it-swarm-eu.dev

Windows 7 XP Modalità - È possibile avere più PC virtuali in modalità [XP Mode?

Il PC virtuale in modalità XP di Windows 7 supporta alcune funzionalità che non sono "disponibili" con un PC virtuale XP come una diversa finestra di avvio, nessun pulsante di spegnimento, ecc. Probabilmente il più significativo è le applicazioni installate all'interno della modalità XP VM vengono visualizzate nel menu di avvio di Windows 7.

Ho bisogno di più XP modalità VM - è possibile avere 2 o più XP modalità VM, o abilitare altrimenti queste funzionalità di integrazione extra in un PC virtuale XP?

40
STW

Se si copia semplicemente una macchina virtuale pulita XP (quella che è possibile scaricare dal sito Web Microsoft), è possibile rinominarla e disporre di più XP VM in questo modo.

Almeno ha funzionato per me, fammi sapere se non è così

Ecco una panoramica dei passaggi richiesti:

Ogni disco rigido virtuale (vhd) creato con Virtual PC consiste di tre file se è spento, o di quattro file se è ibernato o in esecuzione. Le estensioni di file per questi file sono:

  • .vhd = Immagine del disco rigido virtuale della Virtual Machine
  • .vmc = File delle impostazioni della macchina virtuale
  • .vsv = File di stato salvato dalla macchina virtuale
  • .vmcx = Descrizione della macchina virtuale e impostazioni di registrazione

I primi tre file si trovano in C:\Users\Your_Username\AppData\Local\Microsoft\Windows Virtual PC\Virtual Machines, l'ultimo in C:\Users\Your_Username\Virtual Machines.

I due ultimi file vengono creati automaticamente; per fare una copia di una macchina virtuale abbiamo solo bisogno di file .vhd e .vmc. In questo esempio chiamiamo l'unità virtuale originale Windows XP Modalità, e la copia che creiamo Windows XP Modalità- Copia. Puoi nominare tutte le tue unità virtuali come preferisci, a patto che ti ricordi di modificare il file delle impostazioni come descritto qui.

Copiare Virtual XP o qualsiasi altro disco rigido virtuale creato con Virtual PC è molto semplice e veloce. Ecco cosa devi fare:

  • Spegni il tuo Virtual XP, non metterlo in ibernazione
  • Apri Opzioni cartella, scegli Mostra file, cartelle e unità nascoste. Deseleziona Nascondi estensioni per i tipi di file conosciuti

alt text

  • Vai a C:\Users\Your_Username\AppData\Local\Microsoft\Windows Virtual PC\Virtual Machines
  • Copia i file Windows XP Mode.vhd e Windows XP Mode.vmc. Per essere sicuri di copiare i file giusti, puoi aprire Opzioni cartella e deselezionare "Nascondi estensioni per tipi di file conosciuti" e fare clic su OK
  • Incolla i file nella stessa cartella. Windows aggiunge Word Copy a entrambi i nomi di file, quindi ora hai due nuovi file: Windows XP Mode - Copy.vhd e Windows XP Mode - Copy.vmc
  • Apri Windows XP Mode - Copy.vmc con Blocco note. È un file xml, quindi puoi modificarlo normalmente con Blocco note
  • Trova la seguente stringa contenente il nome di unità virtuali: <drive_type type="integer">1</drive_type>

alt text

  • Sotto <drive_type...> cambia il nome del file vhd in Windows XP Mode - Copy.vhd sia in <absolute type="string"> che <relative type="string">
  • Trova il seguente posto sotto <ethernet_adapter> contenente l'indirizzo MAC per l'adattatore ethernet di Virtual XP: <ethernet_card_address type="bytes">xxxxxxxxxxxx</ethernet_card_address>, dove xxxxxxxxxxxx è una stringa esadecimale che rappresenta l'indirizzo MAC.

  • Per consentire a due copie di Virtual XP di connettersi alla rete contemporaneamente, dobbiamo cambiare l'indirizzo MAC dell'adattatore ethernet per evitare conflitti con indirizzi MAC. L'indirizzo è dato in esadecimale, 0-9 e A-F. Di solito è sufficiente cambiare una cifra per renderla di nuovo unica.

  • Salva e chiudi il file
  • Apri Opzioni cartella e scegli Non mostrare file, cartelle o unità nascoste. Seleziona Nascondi estensioni per i tipi di file conosciuti e fai clic su OK.
  • Torna a C:\Users\Your_Username\AppData\Local\Microsoft\Windows Virtual PC\Virtual Machines di nuovo
  • Fare doppio clic sul file Windows XP Mode - Copy.vmc in modo che Windows XP Mode - Copy.vmcx venga generato automaticamente nella cartella C:\Users\Your_Username\Virtual Machines con le impostazioni corrette.

Questo è tutto. Ora puoi eseguire due Virtual XP contemporaneamente.

alt text

Se entrambe le macchine virtuali ...

  • .. hanno ancora lo stesso indirizzo MAC o
  • .. entrambi ricevono lo stesso indirizzo IP dal server DHCP di Virtual PC

Quindi continua a leggere:

  • Verificare se un'impostazione della scheda di rete (Windows) (NIC) non impone lo stesso indirizzo MAC per entrambe le macchine virtuali. Poiché tale impostazione annulla ciò che è specificato nel file di configurazione VM.

  • È possibile trovare questa impostazione nelle proprietà della scheda di rete. Fare clic con il tasto destro del mouse sulla scheda di rete -> Proprietà -> Configura ... -> [Tab] Avanzate -> Indirizzo di rete.

  • Assicurarsi che entrambe le macchine virtuali siano impostate su Not Present o specificare un indirizzo MAC diverso per ogni VM.

35
Ivo Flipse

Per quello che vale, in questo momento, se non vuoi la seccatura manuale puoi semplicemente usare XP-More , uno strumento gratuito che può duplicare Windows Virtual PC come XP Mode, ma non dimenticare di disattivare il firewall Windows XP.

16
Martina

Puoi avere quanti ne desideri, ma i programmi avviati dal menu di Windows 7 (modalità XP) funzioneranno all'interno della stessa macchina virtuale. Tutte le altre istanze possono essere utilizzate solo come macchine virtuali standard.

3
Josip Medved

Un approccio più semplice e (AFAIK) più legale è quello di utilizzare la funzionalità di differenziazione del PC virtuale come descritto qui .

3
Gabe Moothart

Ho scoperto sperimentando che il numero di configurazione deve essere incrementato nel file vmc, (usando Win 7 Ultimate + Windows XP Mode dnld 7 - OCT - 2010)

Ho provato XPMORE (che è grandioso, ma ha bisogno della soluzione di cui sopra per funzionare!)

1
Earthed

Trovato un video del processo su youtube. Sembra essere un po 'più semplice di quello che Ivo ha pubblicato e ha funzionato bene per me. Implica la localizzazione del file vhd di sola lettura di XP già presente sulla macchina e la creazione di un nuovo vm utilizzando il tipo "Differencing" nelle opzioni avanzate. Verrà utilizzato il VHD di sola lettura specificato ma memorizzerà le modifiche/personalizzazioni in un vhd separato. Praticamente tutto punta e clicca ...

Il video è qui: http://www.youtube.com/watch?v=5cmqWVTczvs

0
eflat