it-swarm-eu.dev

Come abilitare l'accesso automatico in Windows 7 quando sono su un dominio?

Quando Windows 7 viene aggiunto a un dominio, l'opzione per l'accesso automatico non è più disponibile nella console di gestione utenti avanzata. Dato che eseguo un piccolo dominio home a causa di SharePoint e TFS, come potrei fare per abilitare questa impostazione?

L'articolo HowToGeek qui lo copre tuttavia le opzioni sono disabilitate quando si uniscono a un dominio.

81
BinaryMisfit

Da: My Digital Life Article

  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare regedite quindi fare clic su OK. In Windows Vista/7, digita semplicemente regeditin Start Search e premi Invio.

  2. Passare alla seguente chiave di registro:

    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Winlogon

  3. Fare doppio clic sulla voce DefaultUserNamename__, digitare il nome utente con cui accedere e quindi fare clic su OK.

    Se il nome del valore di registro DefaultUserNamenon viene trovato, creare un nuovo Valore stringa (REG_SZ) con nome valore come DefaultUserNamename__.

  4. Fare doppio clic sulla voce DefaultPasswordname__, digitare la password per l'account utente nella casella dati valore e quindi fare clic su OK.

    Se non esiste alcun valore DefaultPasswordname__, creane uno nuovo Valore stringa (REG_SZ) con DefaultPasswordcome nome del valore.

    Si noti che se non viene specificata una stringa DefaultPasswordname__, Windows modifica automaticamente il valore della chiave di registro AutoAdminLogonda 1 (true) a 0 (false) per disattivare la funzione AutoAdminLogonname__.

  5. In Windows Vista/7, deve essere specificato anche DefaultDomainNamename__, altrimenti Windows chiederà un nome utente non valido con il nome utente visualizzato come .\username. Per fare ciò, fare doppio clic su DefaultDomainNamee specificare il nome di dominio dell'account utente. Se si tratta di un utente locale, specificare il nome host locale.

    Se DefaultDomainNamenon esiste, creane uno nuovo Valore stringa (REG_SZ) chiave di registro con nome valore come DefaultDomainNamename__.

  6. Fare doppio clic sulla voce AutoAdminLogonname__, digitare 1 nella casella Dati valore e quindi fare clic su OK.

    Se non esiste alcuna voce AutoAdminLogonname__, creane una nuova Valore stringa (REG_SZ) con AutoAdminLogoncome nome del valore.

  7. Se esiste, cancella la chiave AutoLogonCountname__.

  8. Inoltre, se esiste, cancella la chiave AutoLogonCheckedname__.

  9. Chiudere l'editor del Registro di sistema.

  10. Fare clic su Start, fare clic su Riavvia e quindi fare clic su OK.

115
William Hilsum

Oltre alla risposta di William Hilsum, questo metodo non richiede di lasciare la password in chiaro nel registro (anche se non sono sicuro di come l'autenticazione sia effettivamente archiviata).

Passo 1

Come amministratore locale, indica a Windows di consentire agli amministratori di accedere automaticamente.

In Regedit, vai a HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Winlogon. Se non è lì, crea un nuovo valore stringa chiamato AutoAdminLogon Imposta questo valore su 1

Passo 2

Di 'a Windows di ricordare la password per l'accesso.

Nella casella Esegui, digita control userpasswords2 Verifica che il nome utente del tuo dominio sia presente nell'elenco, in caso contrario aggiungilo. Deseleziona (o spunta e deseleziona): Gli utenti devono inserire un nome utente e una password per utilizzare questo computer. Assicurati che il tuo nome utente sia selezionato. Fai clic su Applica.

A questo punto, Windows dovrebbe richiedere la password che verrà utilizzata.

Passaggio 3

Ora torna a HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Winlogon Verifica che i seguenti Valori stringa siano impostati, in caso contrario, impostali:

  • DefaultUserName: il nome utente del dominio (senza il prefisso del dominio)
  • DefaultDomainName: il tuo dominio

Questo dovrebbe essere.

Nota sulle modifiche della password:

Dovrai ripetere questa procedura dal punto 2 ogni volta che cambi la password. Sfortunatamente Windows reimposta DefaultDomainName sul nome del tuo computer locale ogni volta che salvi quella finestra di dialogo, quindi devi cambiarlo manualmente.

21
Adam Millerchip

Oltre alla risposta di @Adam Millerchip, possiamo ridurre lo sforzo di cambiare la password a ciò che era prima di entrare in un dominio, quando dovevamo sempre eseguire il controllo userpasswords2 ogni volta per memorizzare la nuova password. Ora siamo su un dominio, possiamo invece eseguire un file batch che esegue il controllo delle password degli utenti2 e ripristina anche le nostre impostazioni del registro di dominio e nome utente:

AfterPwdChange.bat

control userpasswords2
pause
regedit /s WinLogonBit.reg

WinLogonBit.reg

Windows Registry Editor Version 5.00

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Winlogon]
"DefaultUserName"="mydomainusername"
"DefaultDomainName"="mydomain"

E se il motivo per cui si desidera l'auto-logon è quello di avviare programmi di avvio, potremmo comunque preferire che la workstation finisca bloccata dopo l'accensione. In tal caso, possiamo inserire un collegamento nella cartella Esecuzione automatica con il seguente comando:

C:\Windows\System32\rundll32.exe user32.dll,LockWorkStation
3
Reg Edit