it-swarm-eu.dev

Best practice per la guida in linea

stiamo attualmente sviluppando un portale web abbastanza complesso. Per migliorare l'esperienza dell'utente, desideriamo fornire un sistema di guida in linea sensibile al contesto che possa aiutare l'utente a comprendere alcuni aspetti del sito.
Nel nostro caso, il sito ha una varietà di widget che mostrano tutti i tipi di dati tabulari, grafici, ecc. Ad esempio, uno di questi widget può visualizzare VIX e un sistema di guida offrirebbe una breve descrizione di cosa sia VIX.

Ora, mi sono guardato intorno su Internet e ho trovato alcuni articoli interessanti come Design Checklist for Online Help , ma la maggior parte di ciò che ho trovato sembra abbastanza obsoleto. Ciò a cui sono particolarmente interessato sono problemi di progettazione come questi:

  • se (o quando) utilizzare popup, div o collegamenti a pagine esterne
  • quanto deve essere completa la domanda di aiuto? quanto è disposto a leggere l'utente medio?
  • qual è un buon modo per fornire accesso al sistema di aiuto? ingombrare l'interfaccia utente con le icone punto interrogativo non è certamente ottimale
  • se la voce di aiuto viene caricata su richiesta con AJAX (un po 'fa schifo, vuoi subito le informazioni) o precarica (causando tonnellate di traffico non necessario)
  • altre cose da fare e da non fare

Le risposte ad alcune di queste domande possono sembrare ovvie, ma quando si tratta di usabilità ho fatto l'esperienza che la risposta intuitiva non è sempre la migliore. In secondo luogo, sono uno sviluppatore di software e come tale tendo a guardare le cose dal punto di vista di un ingegnere. E penso che tutti sappiamo che questo è, il più delle volte, un angolo piuttosto scarso dal quale avvicinarsi al design di un'interfaccia utente. Questo è il motivo per cui mi piacerebbe molto ricevere feedback dalle persone più esperte in questo campo.

34
n3rd

Contribuirò a una risposta ristretta, quindi non risponderò a tutte le tue domande.

  • La ricerca riportata da Andrea Ames alcuni anni fa in una mini-conferenza nel campus del centro di UBC, suggeriva che l'assistenza integrata e l'usabilità sono migliori dell'aiuto. Ha raccontato la storia di come ha confrontato tre diversi metodi di consegna dell'aiuto con/in un software finanziario domestico. Gli utenti non percepiscono l'assistenza incorporata come una forma di Guida e segnalano che "stavano semplicemente usando il software", piuttosto che usare le informazioni che istruiscono e li guidano attraverso il software. Quando gli utenti sono coinvolti in un problema, spesso, l'ultima cosa che vogliono fare è disimpegnarsi e iniziare qualcos'altro. Per molti utenti, l'avvio della Guida si adatta alla categoria di "qualcos'altro", per quanto illogico possa essere. L'ultima volta che ho sentito, Andrea stava lavorando per IBM. Per assistenza integrata Mi riferisco non alle etichette e ai nomi dei pulsanti, ma al testo che appare direttamente in un'interfaccia utente la cui funzione è orientare, spiegare, istruire e fornire contesto.

  • Lois Hawk ha riferito di una risposta involontaria nel cervello chiamata risposta incombente-stimolo. Quando qualcosa cambia inaspettatamente nel tuo campo visivo, come una tigre, il tuo cervello risponde come segue: 1) scarica la memoria a breve termine, 2) rilascia un po 'di adrenalina per prepararti all'azione e 3) esegui una nuova scansione visiva dell'ambiente. Probabilmente puoi immaginare che se un pop-up innesca anche questa involontaria risposta, e quindi svuota la memoria a breve termine dei tuoi utenti con i tuoi pop-up della Guida e aumentando lo stress, non lo sono saranno sicuri del motivo per cui non amano l'esperienza, ma non gli piacerà. Questo documento di ricerca è in procinto di presentare la conferenza 7 e 8 della regione congiunta STC a Honolulu, nel 2000 (penso che sia stato l'anno). È difficile trovarne una copia.

23
JeromeR

Può essere difficile far leggere la gente. A volte presumono di sapere cosa vuoi e si rifiutano di leggere l'aiuto. La risposta ovvia sarebbe rendere la tua app così semplice da non richiedere spiegazioni. Ma non è sempre così facile ed è qualcosa con cui ho lottato a lungo.

Ma in termini di aiuto specifico per il contesto, ho scelto di far apparire l'aiuto ogni volta che ti concentri su una casella di testo. Ad esempio, la casella arancione di seguito è visibile solo quando la casella di testo Codice postale è attiva ... alt text

In questo modo, l'utente non deve fare clic su un'icona per visualizzare la guida. Apparirà naturalmente mentre compilano l'app.

Questo non funziona per tutto, ovviamente. Non funzionerà per i pulsanti di opzione o le caselle di controllo, quindi dovrai inventare il tuo meccanismo per quelli. Le piccole icone di informazioni i funzionano bene accanto a una domanda.

Proverò a rispondere ad alcune delle tue altre domande ...

se (o quando) utilizzare popup, div o collegamenti a pagine esterne

A nessuno piacciono i popup. Se possibile, cerca di trovare un punto vuoto accanto a ciascun campo in cui l'aiuto possa apparire come nella foto sopra. In questo modo non copre nulla. Mantieni tutto (incluso il tuo aiuto) il più conciso possibile pur ottenendo il punto.

se la voce di aiuto viene caricata su richiesta con AJAX (un po 'fa schifo, vuoi subito le informazioni) o precarica (causando tonnellate di traffico non necessario)

Dovrai soppesare le tue opzioni qui in base alla quantità di testo di aiuto con cui hai a che fare. Se stai usando la compressione gzip comunque, potrebbe non essere un grosso problema mantenere tutto in HTML.

12
Steve Wortham

Sono parziale ai suggerimenti degli strumenti o alle aree sempre visibili che forniscono istruzioni di base, quindi rimando ad un aiuto contestuale più avanzato. I suggerimenti degli strumenti tendono ad essere sui punti interrogativi o su alcuni di questi, ma se sono necessari molti lotti, è preferibile utilizzare una semplice area di richiamo che è nella progettazione iniziale per questo scopo.

Il suggerimento o il richiamo utilizza un ID per abilitare la navigazione verso la corretta guida. Non apro una nuova finestra/tab/pop-up/div, ma se vogliono un aiuto avanzato, li porto a quella pagina con un link prominente INDIETRO che utilizza l'ID dello schermo e l'ID descrizione comandi/callout per restituirli a il punto corretto, mantenendo tutte le forme popolate.

Poiché si tratta di un aiuto avanzato, tendo ancora a ricorrere allo stile di aiuto "RoboHelp", in cui sono presenti collegamenti ad elementi correlati e navigazione completa. Poiché la maggior parte delle applicazioni su cui lavoro sono autenticate con diversi livelli di accesso/tipi di utente/attributi di ruolo, ciò che è disponibile per navigare nella guida esamina il token Utenti per decidere quali informazioni visualizzare.

Spero che parte di questo sia utile e indirizzi la maggior parte dei tuoi punti.

4
Susan R

Quando la tua applicazione è focalizzata su un argomento specifico ed è piena di acronimi/termini strani, gli utenti sapranno che è un'app focalizzata (che può dare loro un po 'di produttività se la imparano) e vorranno impegnarsi in un'esperienza di apprendimento. Il problema è che questa volontà è solo per il primo terzo incontro.

Per il primo utilizzo puoi chiedere all'utente se desidera un tutorial guidato. Puoi farlo come un mago, in passaggi che presentano elementi evidenziati in giro, oppure puoi ascoltare ciò su cui l'utente fa clic/concentrarsi e fornire aiuto per l'elemento corrente. IMO è come un'esperienza di gioco tutorial, impari i controlli, ottieni l'obiettivo. L'utente dovrebbe essere in grado di uscire in qualsiasi momento da questo tutorial, tornare se gli piace e controllare di non vedere più l'invito del tutorial. Questa esperienza dovrebbe essere fornita per un utente principiante.

Per utenti medio/avanzati penso che gli acronimi e gli elementi title/tooltip siano appena sufficienti (cioè se si dispone di un IA chiaro e di elementi intuitivi/coerenti). Le descrizioni comandi non restano sulla strada dell'utente, ma c'è sempre bisogno dell'utente di aiuto, senza fastidi. Dovrebbero essere abbastanza discreti, ma comunque osservabili.

3
Ecaterina Moraru

Questo è un link per utilizzare la live chat come strumento di aiuto online, spero che questo possa essere d'aiuto https://www.experienceux.co.uk/ux-blog/2017/05/30/6-steps -to-consegna-prima classe-live chat-user-experience /

Riepilogo del post:

  1. Rendi la call-to-action Live Chat facilmente visibile/accessibile (ad es. Area in basso a destra del sito Web).

  2. Attira maggiormente l'attenzione sull'invito all'azione caricandolo dopo il resto del contenuto della pagina (ad esempio un paio di secondi dopo).

  3. Aiuta a superare la barriera "è un vero essere umano?" Mostrando il nome e la foto della persona.

  4. Semplifica la navigazione in parallelo degli utenti caricando la finestra di chat in situ all'interno della finestra del browser e consentendo agli utenti di minimizzarla.

  5. Riduci la necessità per gli utenti di apprendere nuove cose seguendo schemi di progettazione di servizi di messaggistica familiari come Facebook Messenger e WhatsApp.

  6. Consentire di ridurre al minimo la finestra della chat Web pur mostrando la notifica di nuovi messaggi.

0
Adedoyin Akande