it-swarm-eu.dev

Calendario disponibilità

Sul nostro sito Web, abbiamo bisogno che gli utenti dispongano di un calendario di disponibilità per impostare la disponibilità degli articoli in affitto. Ovviamente vogliamo mantenere l'uso del calendario il più semplice possibile.

Qual è un buon design per tali calendari? L'uso di cose come il calendario di Google sembra eccessivamente complicato in termini di utilizzo.

6
jihi

Non ho progettato o usato un tale sistema, ma ecco alcuni pensieri.

Molto dipende dai modelli di utilizzo dei tuoi utenti, qual è la scala temporale principale in cui lavorano, ovvero le persone annunciano la loro disponibilità principalmente in mesi, settimane o giorni, stanno contrassegnando la disponibilità o l'indisponibilità, stanno segnando un sacco di tempo contiguo si estende o ci sono molte interruzioni. Queste sono tutte domande a cui non possiamo rispondere ma che soddisfano le esigenze delle persone che inseriscono i dati miglioreranno automaticamente la facilità d'uso.

Per il caso d'uso dell'iscrizione in blocco, uno dei modi più semplici per implementarlo potrebbe essere quello di lasciare semplicemente tipo in date e intervalli di tariffe, ad es.

6/10/2010
6/12/2010
6/15/2010-7/10/2010

anche per grandi quantità di dati questo potrebbe essere molto più veloce e più conveniente rispetto a qualsiasi tipo di interfaccia grafica, inoltre potresti fornire loro un'interfaccia per caricare fogli di calcolo, puoi fornire modelli e quindi prendere le informazioni dai fogli di calcolo. E aree di immissione testo separate per contrassegnare la disponibilità o contrassegnare l'indisponibilità

Per la modifica dell'anno un calendario potrebbe essere un po 'più facile da gestire (sto indovinando il caso d'uso qui che andrebbe e devo contrassegnare una certa data o intervallo di date come non disponibile/disponibile). Ma questa sarebbe un'estensione, anche l'interfaccia di immissione testo può gestire questo caso.

Un altro modo per gestire questa situazione è creando una gerarchia di intervalli di tempo, in cui ogni intervallo può essere modificato separatamente, ad es. (facendo questo nel testo qui ...)

(+) ... Tree disclosure control
[ ] ... checkbox empty
[x] ... checkbox marked    
<xxx> Button

<Mark All> <Unmark All>
(+) [ ] January
(+) [ ] February
(+) [ ] March
...

Se spegni un mese, il mese verrà contrassegnato come disponibile/non disponibile, facendo clic sulla divulgazione di un mese verrebbe visualizzata una vista del genere

<Mark All> <Unmark All>
(+) [x] January
(-) [ ] February
    [ ] Week 4   [x]28  [x]29  [x]30  [x]31  [ ] 1  [ ] 2  [ ] 3
    [x] Week 5   [x] 4  [x] 5  [x] 6  [x] 7  [x] 8  [x] 9  [x]10
    [ ] Week 6   [ ]11  [ ]12  [ ] 13 [ ]14  [ ]15  [x]16  [x]17
    [ ] Week 7   [ ]18  [x]19  [x]20  [ ]21  [x]22  [x]23  [x]24
    [ ] Week 8   [ ]25  [ ]26  [ ]27  [ ] 1  [ ] 2  [ ] 3  [x] 4
(+) [ ] March
...

Prendilo come una rappresentazione della logica, l'utente può contrassegnare ogni livello nella gerarchia, se il segno a un livello superiore viene contrassegnato da tutti i pezzi sottostanti, cioè se il segno a un mese tutte le settimane del mese vengono segnati (a seconda dell'uso normale dovrei decidere se contrassegnare i giorni Edge (in questo esempio il 28-31 gennaio, se l'utente segna febbraio, ho deciso di non farlo)

Ciò consente loro di coprire rapidamente molto terreno, ma poi lavora in modo più dettagliato e apporta piccole modifiche in presenza di eccezioni.

4
Harald Scheirich

Dan ha ragione, la tua domanda è molto generale. Ma la mia prima intuizione dopo aver letto la tua domanda è che, per qualcosa come l'impostazione o la visualizzazione della disponibilità degli articoli, un calendario non è probabilmente l'approccio migliore per cominciare.

0
Hisham