it-swarm-eu.dev

Come posizionare una ISO avviabile su un'unità USB?

Qual è il modo migliore di posizionare una ISO avviabile su un'unità USB, in modo che l'unità sia avviabile? ISO come un disco di anteprima Linux live, ISO di installazione di Windows, ecc.

182
Justin White

Guarda il open-source , veloce, gratuito, facile e piccolo Rufus :

enter image description here

116
Click Ok

UNetbootin funziona molto bene, è facile da usare con un semplice wizard e supporta un'ampia gamma di distribuzioni Linux.

Per installare Windows da un'unità flash, here è un post che spiega come installare Windows 7 da un'unità flash.

53
zacharyliu

Alcune immagini ISO già hanno il settore di avvio appropriato; per esempio, Arch Linux ISO. In questo caso, tutto ciò che serve è scrivere l'immagine usandodd ... of=/dev/sdao simile. (L'utilizzo di una partizione, sda1, non funzionerà.)

Ma se l'immagine ISO è non appositamente preparata per essere utilizzata da un'unità USB, dovrai copiare il file .iso sul disco come un normale file - mount, cp, all che - e installare un bootloader come Syslinux o lilo o GRUB. (Esistono già diverse pagine su Internet su questo argomento).

22
grawity

Per creare un'unità USB avviabile dai dischi di installazione di Windows (qualsiasi), utilizzareWinToFlash.

Non diventa più facile.

Alt text

WinToFlash è freeware e portatile.

Se si dispone solo dell'immagine ISO, montarla come unità CD/DVD virtuale (ad esempio conWinCDEmu).

Per le distribuzioni Linux, utilizzare il file consigliato UNetbootin .

17
Molly7244

Controlla il Strumento di download di USB/DVD di Windows 7 . Questo è uno strumento prodotto da Microsoft su CodePlex per il mastering di unità flash USB per Windows 7 e Server 2008 R2 da un DVD ISO.

Lo strumento di download USB/DVD di Windows 7 consente di creare una copia del file ISO di Windows 7 su un'unità flash USB o un DVD. Per creare un DVD avviabile o un'unità flash USB, scaricare il file ISO e quindi eseguire lo strumento di download USB/DVD di Windows 7. Una volta eseguita questa operazione, è possibile installare Windows 7 direttamente dall'unità flash USB o dal DVD.

13
iambryan

Prova UNetbootin :

UNetbootin consente di creare unità USB Live avviabili per Ubuntu, Fedora e altre distribuzioni Linux senza masterizzare un CD. Funziona su Windows, Linux e Mac OS X. Puoi consentire a UNetbootin di scaricare una delle tante distribuzioni supportate immediatamente, oppure fornire il tuo file .iso Linux se ne hai già scaricato uno o la tua distribuzione preferita non è nella lista.

UNetbootin selecting an ISO imageUNetbootin writing to a USB drive

7
user

Guarda UNetbootin ,

UNetbootin può creare un'unità USB Live avviabile, oppure può creare una "installazione frugale" sul disco rigido locale se non si dispone di un'unità USB. Può caricare distribuzioni scaricando automaticamente i file immagine ISO (immagine CD), o utilizzando i file ISO esistenti , immagini floppy/disco rigido o file kernel/initrd, per l'installazione di altri distribuzioni.


UNetbootin è liberamente disponibile da Sourceforge (questo è il link che ho dato). Se hai bisogno di binari aggiuntivi puoi riconfezionare l'immagine ISO che stai usando o (se non è richiesta al momento dell'avvio) riprenderlo dopo che l'avvio è stato completato da un'altra partizione creata sulla stessa unità flash.

Un paio di link che potrebbero essere utili come riferimento,

  1. Creare un Ubuntu Live USB avviabile (riferimento di Ubuntu Feisty)

    Vengono anche fornite istruzioni su come aggiornare il Live CD e modificarne il contenuto.

  2. melux : uno script personalizzato per la creazione dell'immagine ISO di Ubuntu

    Melux è uno script Bash che automatizza la creazione di immagini ISO personalizzate di Ubuntu. Fa quasi tutto ciò che avresti mai bisogno di fare: crea le directory di lavoro necessarie, monta i loop l'immagine originale di Ubuntu ISO, copia i suoi contenuti, monta i loop del file squashfs, copia i suoi contenuti in una nuova dir e li inserisce in chroots dove modifica sources.lists e resolv.conf in modo che il sistema chroot sia utilizzabile e quindi presenta un menu Nice per consentire all'utente di selezionare i gruppi di pacchetti da aggiungere.

5
nik

YUMI è un MultiBoot Live USB Creator che può essere utilizzato per creare rapidamente e facilmente unità flash USB avviabili personalizzate contenenti più distribuzioni Live Linux, programmi di installazione di Windows, strumenti antivirus, diagnostica di sistema e software per la risoluzione dei problemi.

Maggiori informazioni possono essere trovate qui:

http://www.pendrivelinux.com/yumi-multiboot-usb-creator/

http://www.pendriveapps.com/yumi-multiboot-live-usb-creator/

4
Simon

Il mio progetto gratuito Easy2Boot potrebbe essere quello che stai cercando. Per Linux live CD Immagini ISO che copi semplicemente sopra il file ISO, e ne avvierà il 99% (oltre 100 testati fino ad ora).

Easy2Boot avvia anche le immagini ISO di Windows Install e consente di installare Windows su un disco rigido direttamente dall'immagine ISO. Ha anche automatico F6 generazione di floppy di archiviazione di massa, quindi è possibile installare Windows XP da un'immagine ISO di installazione su un sistema di destinazione AHCI o SCSI da un'immagine ISO di installazione di Microsoft Windows XP non modificata.

Gestirà anche immagini ISO come Hirens Boot CD e Ophcrack. Easy2Boot supporta anche l'avvio di CD live di Linux con persistenza (ad es. Backtrack 5, Ubuntu, Fedora, ecc.) Aggiungendo un file .nu (i file di esempio sono forniti nel download).

3
SteveSi

Per le unità Linux Live USB, ti consigliamo di utilizzare Pen Drive Linux . Ti dicono come rendere praticamente avviabile ogni distribuzione da una pen drive e ti collegano agli strumenti necessari.

Per le unità USB avviabili basate su Windows, è necessario aggiungere il codice compatibile bootmgr con bootsect.exe, quindi è sufficiente copiare un intero CD/DVD Windows nell'unità USB. Guida per Windows 7 trovato qui .

3
John T

In particolare per le distribuzioni Linux, ho usato LiLi (Linux Live USB Creator) . È abbastanza user-friendly e ottimizzato specificamente per le immagini Linux Live.

Dal loro sito web:

Gratuito e Open-source

LinuxLive USB Creator è un software completamente gratuito e open source per Windows. È stato costruito pensando alla semplicità e può essere utilizzato da chiunque. Tutto quello che devi fare è prendere un Linux nella lista e fare un tentativo. Nessun riavvio necessario

Nessun riavvio necessario

Sei stufo di dover riavviare il PC per provare Linux? Non è necessario con LinuxLive USB Creator. Ha una funzione di virtualizzazione integrata che ti consente di far girare il tuo Linux all'interno di Windows appena fuori dalla scatola!

Supporta molte distribuzioni Linux

Wow! Hai visto quella lista infinita ? Sono quasi tutti lì: Ubuntu, Fedora, Debian, OpenSUSE, Mint, Slax, CentOS, ArchLinux, Gentoo, PCLinuxOS, Sabayon, BackTrack, Puppy Linux ..

Persistenza

Avere una chiave USB live è meglio che usare solo un Live CD perché puoi persino salvare i tuoi dati e installare il software. Questa funzione è chiamata persistenza (disponibile solo su Linux selezionato).

SmartClean e SmartDownload

SmartClean disinstalla correttamente qualsiasi precedente installazione Live USB e SmartDownload consente di scaricare qualsiasi Linux supportato in 2 clic selezionando automaticamente il mirror migliore da scaricare. SmartClean consente inoltre di pulire la chiave USB in un clic.

E molto altro!

Elaborazione intelligente: LiLi funziona con molti Linux, anche se non sono ufficialmente supportati

Installazione nascosta: LiLi nasconde l'installazione di Linux, la tua chiave USB rimane pulita

Integrità del file: ti dice se il tuo ISO è corrotto

Mantiene i tuoi dati sul tuo dispositivo USB (formati solo se necessario)

Formattazione intelligente: può formattare dischi più grandi di 32 GB

Aggiornamento automatico: aggiornamenti automatici quando sono disponibili nuove distribuzioni Linux

Funziona anche con i file .IMG (sperimentale)

3
Luke

Se vuoi ottenere really fancy, Sandisk Cruzer U3 emula un'unità CD-ROM USB per le sue utility "U3", oltre a essere una thumbdrive standard (sì, mostra come due diversi dispositivi USB).

Ovviamente, le persone hanno successivamente capito come installare immagini ISO personalizzate nel dispositivo del CD virtuale.

In ogni caso, è davvero fantastico, perché è persino riconosciuto dal BIOS come unità CD.

2
Fake Name

Su Linux, potresti usare bootiso utility :

bootiso -d /dev/sdd filename.iso

bootiso controllerà che il dispositivo selezionato /dev/sdd sia connesso tramite USB e fallisce se non lo fa, il che è un grande vantaggio in termini di sicurezza. Rileverà anche il dispositivo USB se c'è esattamente una sola unità USB collegata al tuo sistema, vederla in azione:

 

Se si desidera installare il bootloader syslinux per i file ISO che non sono destinati alle unità USB di destinazione, utilizzare l'opzione -b:

 bootiso -b -d /dev/sdb filename.iso

Per installarlo:

curl -L https://rawgit.com/jsamr/bootiso/latest/bootiso -O
chmod +x bootiso
2
Jules Randolph

WiNToBootic per Windows:

WiNToBootic è un software gratuito che ti consente di creare facilmente un disco rigido o flash USB Windows avviabile da un'immagine ISO, da un CD/DVD o da una cartella. Questo prodotto è focalizzato sulla creazione di dischi di avvio basati sulla famiglia di sistemi operativi Microsoft Windows NT 6.x (Vista, 7, 8, Server 2008, Server 2012).

enter image description here

1

Rufo.

Questo è il mio programma preferito per questo compito in quanto ha un sacco di opzioni e non richiede l'installazione.

  1. Quando avvii Rufus, le penne che hai collegato al computer dovrebbero apparire automaticamente nella casella Dispositivo in alto. Puoi collegare una chiavetta USB e la troverà dopo un paio di secondi, senza dover riavviare il programma.
  2. Lasciare la seconda casella così com'è e modificare la terza in NTFS.
  3. Lasciare la dimensione del cluster come predefinita e cambiare l'etichetta del volume in qualunque modo tu voglia chiamarla.
  4. Dopo averlo fatto, assicurati che la casella di controllo "Crea un disco di avvio usando:" sia selezionata e seleziona Immagine ISO. Quindi fai clic sul piccolo pulsante a destra di esso per scegliere la tua immagine ISO.
  5. Se vuoi vedere cosa succede durante il processo clicca sul pulsante log in basso.
  6. Ora è possibile fare clic su Avvia e si spera che l'unità USB sia formattata e che sia necessario estrarre la ISO.
1
Jolly Jonson

Avevo bisogno di copiare una ISO in USB per aggiornare il mio BIOS; usare unetbootin non ha funzionato per quel tipo di immagine ISO. In Linux, geteltorito ha funzionato per me.

apt-get install genisoimage

geteltorito -o bios.img g2uj18us.iso

cat bios.img>/dev/sdb

Fonte

0
transistor1

Puoi anche usare l'app GUI chiamata Etcher . Etcher sembra essere più veloce (velocità di lettura/scrittura sul dispositivo direttamente) rispetto ad altre app GUI come rufus e può anche scrivere file di immagini RAW su unità USB. Ha un'interfaccia semplice, provalo.

Inoltre è cross-platform :)

0
Sonic656

Per essere in grado di farlo,

in primo luogo è anche possibile copiare il DVD in un file ISO,

e quindi può eseguire il ripping su un file ISO in USB.

Questo potrebbe essere un modo più semplice.

0
mrbengi

TRASFORMA UN ISO IN UN UNITÀ USB BOOTABLE (PENDRIVE):

Abbiamo diverse risposte nei forum, ma raccomando questo approccio per questi motivi ...

  • Hai solo bisogno di "GParted";
  • Garantisce la corretta formattazione per unità USB (pendrive) (fat32, boot, lba);
  • Affidatevi allo schema di avvio ISO nativo;
  • "UNetbootin", "dd" e altri falliscono in varie situazioni;
  • Semplicità.

IMPORTANTE I: Affinché l'unità USB (pendrive) sia avviabile, l'ISO deve essere avviabile. Utilizzare lo stesso ragionamento per la compatibilità UEFI ("BOOT/UEFI").

IMPORTANTE II: Se l'ISO non è compatibile con il metodo UEFI ("BOOT/UEFI") potrebbe essere necessario abilitare il "Launch CSM", disabilitare "Secure Boot Option" e abilitare altri suport legacy sui bios della macchina .

NOTA: Questa risposta si concentra sugli utenti della piattaforma Linux.


PROCEDURA:

Preparare l'unità USB (pendrive) ...

  • Installa e apri "GParted";
  • Selezionare il dispositivo USB (pendrive) (ad esempio/dev/sdb);
  • Segui "Dispositivo" -> "Crea tabella partizione ..." -> "msdos" -> "Applica";
  • Crea una nuova tabella delle partizioni "fat32" (usa le opzioni predefinite);
  • Apri "Gestisci contrassegni" e attiva "avvio" e "lba".

Monta "iso" ...

mkdir -p "/run/media/<YOUR_USER>/<ISO_NAME>"
Sudo mount -o norock,loop "<PATH_TO_ISO>" "/run/media/<YOUR_USER>/<ISO_NAME>"

Aprire la cartella /run/media/<YOUR_USER>/<ISO_NAME> e copiare tutti i file ISO nell'unità USB (pendrive) inclusi quelli nascosti.

Umount the "iso" ...

Sudo umount -f "/run/media/<YOUR_USER>/<ISO_NAME>"
rm -rf "/run/media/<YOUR_USER>/<ISO_NAME>"

Fatto!

0
Eduardo Lucio

ISO a USBè un altro programma che sto usando. Ho usato UNetbootin, ma quando ricomincio non vedo un'interfaccia per heroncd, ma un'interfaccia per UNetbootin.

0
user4951