it-swarm-eu.dev

Fallback per panoramica e zoom MultiTouch

Un'app pianificata che verrà eseguita su tablet che supportano il multitouch richiede un grazioso fallback per tablet e desktop che non lo fanno. Ho una vista su un'immagine forse molto grande di microscopia elettronica 2D che può essere ingrandita e ingrandita. Questo è quello che ho escogitato:

enter image description here

enter image description here

Più in dettaglio: I blob sono traslucidi e rappresentano le posizioni delle dita. Trascinando un blob si sposta il punto direttamente sotto di esso. In questo modo è possibile eseguire sia la panoramica che lo zoom. I BLOB vengono aggiunti facendo clic, ma quando si aggiunge un terzo BLOB si ritorna a nessun BLOB. I BLOB sono "in uso" se il mouse è sopra uno e il pulsante del mouse è in basso (e possibilmente si sposta e trascina quel BLOB). Se non vengono utilizzati per 2 secondi, i BLOB svaniscono, impiegando 0,5 secondi per farlo. Se fai clic da qualche altra parte in modo che i blob perdano la concentrazione, svaniscono immediatamente.

Lo stesso metodo di zoom e panoramica verrà utilizzato anche per sequenza temporale, dove naturalmente ingrandirà e eseguirà la panoramica in un'unica dimensione.

Vorrei suggerimenti che mi aiuteranno a ottenere i dettagli giusti.

  • Lo sbiadimento è inutile o i BLOB dovrebbero rimanere fino a quando qualche azione dell'utente non li fa andare?
  • Nel tentativo di aggiungere un terzo BLOB dovrei tornare a nessun BLOB o tornare a uno?
  • Dovrei per coerenza mostrare questi BLOB su tablet multitouch, anche se non sono necessari lì?

Penso che il design ruvido sia promettente. Ritengo che alcune modifiche potrebbero trasformarlo da un design che è praticabile, ma sembra un po 'strano, a uno che è adorabile da usare. Non sono quindi solo interessato alle risposte alle tre domande specifiche, ma sono interessato a eventuali suggerimenti che renderanno più facile, più piacevole, più intuitivo da usare.


EDIT 1

Una difficoltà specifica è cosa fare se ci sono valori quantizzati, ad es. se consentiamo solo rotazioni per multipli di 15 gradi, o addirittura per niente, o se vogliamo usare fattori di zoom che sono numeri interi. In questi casi i blob non possono essere bloccati esattamente sull'immagine e diventa meno intuitivo cosa sta succedendo.

Sono anche preoccupato per rilevabilità. Lo zoom spesso aggiunge grafici + o - al cursore.

Immagino che avrò bisogno di diverse modalità, una modalità per il pan-zoom-rotazione e un'altra modalità per la selezione del lazo. Posso mettere un tootltip sul pulsante di selezione della modalità che aiuterà la rilevabilità.

Finora le risposte non mi stanno aiutando a progredire quanto vorrei, quindi finora non ho scelto la migliore risposta.


EDIT 2

Alcuni rispondenti pensano che il pan/zoom multitouch sia solo gesti, nel senso che un singolo gesto viene riconosciuto e una volta riconosciuto attiva un'azione fissa. Sul tablet i punti toccati seguono le dita - almeno lo fanno mentre tocchi il tablet. Panoramica, zoom e rotazione sono balistici, ovvero il movimento mantiene un po 'di slancio sul dito verso l'alto, ma solo se al di sopra di una velocità impostata - quindi non accade per movimenti lenti/precisi. Gli utenti tendono a tenere premuto il tasto sinistro del mouse dopo una mossa rapida, il che equivale a non togliere il dito dallo schermo, quindi mentre avrò un comportamento balistico per l'uso del mouse, non penso che verrà usato tanto sui desktop come sui tablet.

3
James Crook
  1. Lo sbiadimento è buono, penso. Altrimenti avresti bisogno di un modo per sbarazzarti delle chiazze.

  2. Sento che tornare al no blob sul terzo è confuso e poco chiaro. Inoltre, sono necessari altri due clic per tornare a due BLOB. Aggiungendo un terzo BLOB rimuoverei il primo, lasciandoti con due BLOB - 2 ° e 3 °. Aggiungendo un quarto rimuoviamo il secondo e così via. Se all'utente non piacciono, svaniscono comunque. Ha senso che i clic abbiano sempre lo stesso effetto, vale a dire l'aggiunta di un BLOB, anziché l'aggiunta di un BLOB in alcuni casi e la cancellazione di tutti in altri casi. Penso che il concetto di FIFO sia più facile da comprendere del concetto di invertire il ruolo del clic.

  3. No. Molte app hanno versioni leggermente diverse per le interfacce no-touch, single-touch e multi-touch, e va bene. Adattare un'app a ciascun dispositivo è pratica comune. Su un dispositivo multi-touch invierebbe semplicemente il messaggio sbagliato e gli utenti potrebbero pensare di dover utilizzare i BLOB.

EDIT: James, riguardo al tuo aggiornamento: concordo sul fatto che la rotazione ad angoli fissi lo rende meno intuitivo, ma penso che tu possa gestirlo facendo in modo che queste macchie lascino una piccola traccia prima del punto di commutazione. Supponiamo che ruoti l'immagine di 15 gradi. L'utente tocca i blob e inizia a ruotarlo - e c'è un'indicazione visiva che si tratta di un comportamento noto e accettabile - il blob risponde e si sposta, lasciando dietro di sé un'ombra trasparente, fino a quando l'utente arriva al punto di 15 gradi, in corrispondenza del quale anche il momento in cui l'immagine ruota, e la traccia scompare. Se l'utente lascia andare il BLOB prima di arrivare a 15 gradi, il BLOB rimbalza nella sua posizione originale. Inoltre, sarebbe meglio contrassegnare le posizioni di 15 gradi sullo schermo non appena l'utente inizia a ruotare: puoi farle sembrare possibili posizioni/segnaposto per i BLOB, suggerendo all'utente che i BLOB devono cadere in posizione in corrispondenza di quelli posizioni. E sono d'accordo riguardo alle due modalità.

EDIT 2: Per quanto riguarda la visualizzazione dei marcatori BLOB - con un solo tocco, hai solo un BLOB attivo e l'altro è l'ancora. Quindi è necessario mostrare solo i marker per le possibili posizioni di quello attivo (e cambiare se la selezione cambia). Questo è un disegno rozzo di ciò che avevo in mente. E anche le frecce che escono dal blob sarebbero di aiuto. Naturalmente, gli indicatori hanno senso solo quando non ce ne sono molti. Molto dipende dalla grafica, come al solito.

1

Buona domanda! La vera soluzione verrà dagli studi di usabilità condotti sul dispositivo su cui stai lavorando. Tuttavia, i metodi più noti generici indicherebbero qualcosa nelle seguenti righe:

  1. I controlli non devono svanire. Quello sarebbe il sistema che prende le decisioni (la decisione di operare o meno) da parte dell'utente.

  2. Dovresti tornare a nessun blob. Ciò soddisfa la doppia intenzione di rimuovere i BLOB dall'interfaccia utente, ad esempio per migliorare la visibilità, e lasciare all'utente la decisione di quando rimuovere i controlli dall'interfaccia utente.

  3. Se i gesti tattili che stai utilizzando sono standard per il dispositivo, puoi fare a meno dei BLOB nell'interfaccia multitouch.

2
Pablo

Sul CHI2010 un gruppo di ricercatori ha suggerito un gesto chiamato "Cyclo star", che consiste in un gesto circolare per avviare lo zoom. Dopo l'iniziazione puoi semplicemente continuare a "disegnare cerchi" per ingrandire, in modo simile al comando di una ruota.

Puoi vederlo in questo video è descritto e valutato in questo documento: http: // dmrussell.net/CHI2010/docs/p2615.pdf

Concordo anche con ciò che Nikita Prokopov ha sottolineato: i widget non fanno male. Vedi il saggio di Don Norman su NUIs per una discussione.

1
jan D

Penso che dovresti scegliere la soluzione più semplice e tradizionale: basta aggiungere la casella degli strumenti nell'angolo e consentire il trascinamento dei contenuti ovunque.

  1. È facile scoprirli e sono familiari alla maggior parte degli utenti.
  2. È possibile eseguire facilmente valori quantizzati.
  3. Puoi renderlo semitrasparente se hai bisogno di spazio.

Penso anche che gli utenti di mouse non si preoccupino davvero se hai il supporto multitouch o meno e come funziona, quindi non aver paura di creare controlli diversi per utenti multi-touch e non multitouch.

L'esempio segue:

enter image description here

0
Nikita Prokopov

Come abilitare la panoramica, lo zoom e la rotazione senza punti di controllo sullo schermo.

  • Panoramica: trascinamento semplice.

  • Per ingrandire/ruotare:

    • Con touch ma senza multi-touch:

      • Premere a lungo e quindi trascinare (senza rilasciare) su/giù per lo zoom avanti/indietro.
      • Premere a lungo e quindi trascinare (senza rilasciare) per ruotare il rotolo (attorno al visualizzatore).
      • Premere a lungo e quindi trascinare (senza rilasciare) lateralmente per ruotare la direzione (lateralmente).
      • Premere a lungo e quindi trascinare (senza rilasciare) su/giù CON un grande arco su entrambi i lati per ruotare il tono (su/giù).

    • Desktop (no touch):

      • Ctrl + Scorri per ingrandire/ridurre.
      • Maiusc + Scorri per ruotare il rotolo.
      • Maiusc + trascina a sinistra/a destra per ruotare la direzione.
      • Maiusc + trascina su/giù per ruotare la tonalità.
0
Danny Varod

Non capisco la necessità di questa idea BLOB e sembra molto poco intuitiva. Non hai fornito motivazione sufficiente sul perché non puoi utilizzare approcci UI standard per questo. Stai cercando di simulare un'esperienza multitouch su un dispositivo non multitouch, che secondo me è il modo sbagliato di fare le cose.

Guarda gli sparatutto in prima persona su console e PC: sulle console il gamepad e le levette analogiche vengono utilizzati per guardare e spostarsi e sul PC viene utilizzata una combinazione di mouse e tastiera. Questi schemi di controllo sono appositamente progettati per sfruttare i punti di forza dei dispositivi di input disponibili. Quello che stai facendo a qualcosa come provare a simulare un mouse e una tastiera usando un gamepad quando hai davvero bisogno di pensare come il gamepad dovrebbe essere usato per svolgere l'attività a portata di mano.

Non vedo nulla di sbagliato nell'usare l'approccio "strumento pan" e "strumento zoom" provato e testato o avere ad es. tieni premuto il pulsante sinistro del mouse e trascina per eseguire la panoramica e utilizza il pulsante destro del mouse per eseguire lo zoom.

0
user4342