it-swarm-eu.dev

Usabilità della tabella / Carattere leggibile per una tabella di dati

Qual è il miglior carattere per una tabella di dati? Monospace è buono ma occupa più spazio, quindi non puoi avere lo spazio tra gli oggetti. Allo stesso modo, quali sono alcuni buoni principi di usabilità per le tabelle di dati? Cose come zebra striping, ecc. Ho provato a cercare Alertbox ma non ho trovato nulla.

12
Kevin Burke

MIL-STD 1472F La Sezione 5.14.3.5 ha una sezione abbastanza buona sulla visualizzazione delle tabelle in un'interfaccia utente, sebbene possa reggere alcuni aggiornamenti per le moderne GUI. Ecco alcuni degli standard, insieme alla mia interpretazione contrassegnata con un punto elenco per le GUI:

5.14.3.5.4 Titoli. Per una tabella che occupa più pagine, le intestazioni di colonna devono trovarsi su ogni pagina della tabella.

  • Per estensione, se l'utente deve scorrere per visualizzare tutti gli elementi nella tabella, le intestazioni devono rimanere sempre in vista (ad es. Inserendole in un div non scorrevole o ripetendole).

5.14.3.5.5 Estensione orizzontale. Le tabelle non devono essere suddivise orizzontalmente tra le pagine.

  • È meglio avere lo scorrimento orizzontale, purché l'intestazione della riga (identificatore del record) sia fissa in modo che non scorra fuori dalla vista.

5.14.3.5.6 Elenchi. Le voci negli elenchi devono essere disposte in un ordine riconoscibile, come cronologico, alfabetico, sequenziale, funzionale o di importanza.

5.14.3.5.6.2 Estensione verticale. Laddove gli elenchi si estendono su più di una pagina di visualizzazione, l'ultima riga di una pagina dovrebbe essere la prima riga della pagina successiva.

  • Per estensione, quando si scorre una tabella di un fotogramma pieno alla volta facendo clic sulla traccia della barra di scorrimento, l'ultima riga di un fotogramma pieno dovrebbe essere la prima riga sul fotogramma pieno successivo.

5.14.3.5.6.5 Ordinamento verticale in più colonne. Laddove gli elementi di un elenco siano visualizzati in più colonne, gli elementi devono essere ordinati verticalmente all'interno di ciascuna colonna .

  • Questo dovrebbe applicarsi solo se l'elenco è completamente visibile senza la necessità di scorrere.

5.14.3.5.10 Giustificazione dell'inserimento numerico. Gli utenti sono autorizzati a inserire voci numeriche nelle tabelle senza preoccuparsi della giustificazione; il computer giustifica i numeri interi o giustifica rispetto a un punto decimale, se presente.

  • Cioè, la posizione decimale di tutti i tuoi numeri dovrebbe essere allineata per consentire confronti facili.

5.14.3.5.11 Etichettatura delle unità di misura. Le unità dei dati visualizzati devono essere costantemente incluse nelle etichette delle colonne visualizzate.

5.14.3.5.13 Suggerimenti per la scansione di colonne. È necessario mantenere una separazione delle colonne non inferiore a tre spazi.

  • Ciò si traduce in circa 12 pixel, usando Arial a 12 punti come standard

5.14.3.5.14 Suggerimenti per la scansione di righe. Nelle tabelle dense con molte righe, una riga vuota deve essere inserita dopo un gruppo di righe a intervalli regolari. Non devono essere visualizzate più di cinque righe senza l'inserimento di una riga vuota.

La leggibilità dei caratteri per una tabella è praticamente uguale a qualsiasi altra parte, quindi probabilmente dovresti usare lo stesso carattere del resto dei tuoi contenuti. Carattere monospaziale come Courier New dovrebbe essere evitato : è più lento da leggere e non c'è davvero motivo per farlo nelle tabelle con markup moderno. Oltre a ciò, il la leggibilità del carattere è complicato , ma se scegli un carattere “normale” comune come Tahoma, probabilmente andrai bene.

12

Penso che l'interfaccia utente di Segoe sia un buon carattere che può essere letto anche a dimensioni inferiori.

1
Ravi

È meglio utilizzare un carattere sans serif (come Helvetica o Verdana) perché è più pulito di un carattere serif (come Times New Roman) e quindi non far sembrare il tavolo ingombra. Perché? Un serif usa "piedi" decorativi o riccioli mentre sans serif no. Ci sono stati vari studi per misurare quale tipo di carattere ha la massima leggibilità sullo schermo, come "Gli effetti del tipo e della dimensione del carattere sulla leggibilità e sul tempo di lettura del testo online di adulti più anziani" o "L'impatto delle combinazioni di colori testo-sfondo della pagina Web sulla leggibilità, la conservazione, l'estetica e l'intenzione comportamentale "e i sans-serif sono più efficaci. Quando l'interfaccia viene ingombra, influisce sul nostro carico cognitivo, il che rende più difficile la comprensione della tabella.

Anche se non ho fatto uno studio statisticamente significativo al riguardo, le persone a cui ho chiesto sembrano pensare che i sans-serif nelle tabelle siano visivamente più piacevoli. (Devi chiedere (o fare un cervello per essere extra) al tuo gruppo target per essere sicuro che avranno la stessa esperienza.)

Se qualcosa è visivamente gradevole, ciò influirà sulla fruibilità percepita del tavolo. Esiste anche una forte correlazione tra estetica, soddisfazione e piacere dell'utente. Questo è stato studiato per esempio "Una teoria neuropsicologica dell'affetto positivo e la sua influenza sulla cognizione. Revisione psicologica, 106, 529-550". Perché? - Perché alcune delle influenze cognitive dell'umore positivo sono dovute all'aumento dei livelli di dopamina nelle aree corticali frontali che risultano dagli eventi che provocano l'aumento dell'umore. È inoltre possibile consultare lo studio "Valutazione delle dimensioni dell'estetica visiva percepita dei siti Web".

Ho trovato solo uno studio che tenta di misurare la velocità e l'accuratezza della lettura tra tabelle semplici e tabelle zebrate e sembra che non ci sia quasi nessuna differenza tra questi due. Vedi lo studio completo qui

Tuttavia le persone tendono ad apprezzare meglio i tavoli zebrati probabilmente perché sembrano più belli. (Vedi i paragrafi sopra per motivi per cui questo è importante)

Se stai generando tabelle molto lunghe con molte colonne che le persone devono scorrere - usa un'intestazione di tabella fissa in modo che le persone possano vedere cosa significano i numeri senza dipendere dalla loro memoria a breve (brevissimo termine).

0
Tony Bolero

Verdana è una buona IMO. È pensato per essere letto su schermi a bassa risoluzione. È facile da leggere, anche a dimensioni ridotte.

0
Elias Zamaria