it-swarm-eu.dev

Qual è l'aspettativa di vita di una scheda SD?

Ho alcune schede SD che uso. C'è un limite a quante volte posso scrivere su di loro? Se lascio informazioni su una carta, c'è qualcosa che può farla perdere queste informazioni alla fine (a parte un campo magnetico)? Quali sono le condizioni di archiviazione preferite per queste carte?

97
Yuval

La memoria flash ha infatti cicli di scrittura limitati. Tuttavia, ormai è improbabile che lo incontrerai nel corso della vita normale di una carta del genere. Di solito questo è nell'ordine di 100.000 cicli di scrittura oggi e le schede SD includono circuiti per gestire il livellamento dell'usura, cioè distribuire le scritture sul supporto di memorizzazione in modo uniforme per evitare "hot spot" - pagine che sono scritte troppo frequentemente e quindi falliscono presto .

Le informazioni memorizzate sulla scheda sono sicure anche nei campi magnetici poiché le informazioni non vengono memorizzate magneticamente (contrariamente ai dischi rigidi o ai floppy disk).

Per quanto riguarda le condizioni di conservazione ... non dovresti conservarle nel fango, nell'acqua, nella lava o in altre condizioni dannose. Probabilmente non dovresti metterli sulle ferrovie e lasciare che i treni li superino. A parte questo, non prestando particolare attenzione dove ripongo le mie carte non ho avuto effetti negativi finora. In pratica penserei che tutto ciò che non danneggia fisicamente la carta non danneggi i dati su di esso.

101
Joey

Mai fidarsi della memoria FLASH di alcun tipo per la memorizzazione a lungo termine. La mia esperienza con FLASH è l'integrità inizia a vacillare in appena 5 anni. Le tensioni memorizzate nelle celle di memoria FLASH si dissipano e possono essere erroneamente interpretate dopo un po '. Le alte temperature accelerano la dissipazione e accorciano lo stoccaggio anche meno di 5 anni.

FLASH ad alta densità in cui una cella può rappresentare 2 bit ha il più alto tasso di guasto .. più comune in uso in quanto è la più economica da produrre (doppia capacità). Molte applicazioni del microprocessore FLASH falliscono dopo 5-10 anni a causa della corruzione della memoria FLASH. Re-FLASHing del firmware ripristina il chip per altri 5-10 anni, ecc. Quindi è necessario aggiornare periodicamente i dati della memoria FLASH per assicurare l'integrità continua. Lo stesso si applica se si desidera utilizzare la scheda SD come memoria a lungo termine.

Il chip di memoria FLASH stesso è estremamente robusto e può offrire centinaia, se non migliaia di anni di servizio; finché non è stata superata la durata massima del ciclo di scrittura. Le celle di memoria FLASH sono come milioni di singole batterie microscopiche che vengono caricate a diversi livelli. Come sapete, qualsiasi batteria nuova nel pacchetto che si siede su una mensola per anni finirà per scaricarsi. Lo stesso vale per le celle di memoria FLASH, richiedono periodicamente "ricarica" ​​per mantenere le cariche adeguate che rappresentano i bit di dati. Quindi una scheda di memoria FLASH viene messa in una cassetta di sicurezza per 25 anni ... garantito che avrai dati corrotti quando tenti di usarlo. Ho visto la memoria FLASH con il 20% di corruzione dopo 10 anni di archiviazione.

Le unità FLASH thumb sono ideali per il trasferimento di dati da un computer a un altro, ecc., MA MAI essere utilizzati per l'archiviazione a lungo termine. Lo stesso vale per il CD ROM convenzionale. Dopo 5-10 anni, il colorante di contrasto non riuscirà a causare errori di lettura.

Il mezzo migliore per la memorizzazione a lungo termine è ARCHIVAL GOLD CD-R o simile. Il supporto di memorizzazione sul disco è un sottile strato di oro 24K, quindi non si ossida. La conservazione dei dati su questo tipo di CD dovrebbe essere intatta anche dopo 300 anni. Sono costosi rispetto ai CD-R convenzionali.

49
Gavin Curtis

Durata

Nella mia esperienza, le schede di memoria sono abbastanza resistenti, anche se occasionalmente pignoli quando si tratta di formati. Di recente ho fatto passare un cellulare attraverso la lavatrice (era così sporco), e la scheda microSD da 2 GB funziona perfettamente nel mio nuovo telefono (finalmente ho funzionato anche con il telefono lavato, ma era una buona scusa per l'aggiornamento).

Rob Galbraith, che mantiene un fantastico sito web on CompactFlash e Secure Digital cards, dice

Le singole celle di memoria flash hanno una durata limitata. Questa è la brutta notizia. La buona notizia è che la loro durata di vita di solito viene misurata in molte, molte migliaia di cicli di cancellazione/scrittura e che i controller di carte utilizzano un algoritmo che bilancia l'usura attraverso le celle dell'intera carta. Le schede CompactFlash e SD/SDHC sono progettate per mappare automaticamente e in modo trasparente le celle di memoria che vanno male o, in alcuni casi, quando raggiungono un limite predefinito.

I cicli di scrittura sono importanti, ma MTBF (tempo medio tra i guasti) è spesso 1M-2M ore o più, tenendo conto di avanzamenti quali il livellamento dell'usura, la marcatura e la gestione dei blocchi errati, ecc.

Suggerimenti

  • Non deframmentare una scheda di memoria. Questo consuma cicli di scrittura/cancellazione e accorcia il MTBF.
  • Usa FAT32 invece di un file system di journaling (come NTFS ), che scriverà più spesso.
  • Le schede SD sono classificate per contenere dati a qualcosa come 10 anni in stand-by. Ricordo di aver letto (non sono sicuro di dove) le carte che si stanno rieccitando inserendo occasionalmente in un lettore.

Aneddoti

L'articolo della BBC del 2004Le memorie digitali sopravvivono agli estremitratta uno studio interessante di Digital Camera Shopper sulla durata delle schede di memoria.

Le schede di memoria nella maggior parte delle fotocamere sono praticamente indistruttibili, trovate la rivista Digital Camera Shopper. Cinque formati di schede di memoria sono sopravvissuti bolliti, calpestati, lavati e inzuppati nel caffè o nella coca cola.

Nel 2004, c'è stato un incidente(coperto felicemente in un comunicato stampa SanDisk al momento) in cui una flash card compatta di un fotografo è sopravvissuta a un'esplosione di un ponte dove è stata installata l'attrezzatura fotografica così vicino allo scoppio che è stato distrutto, ma la carta CompactFlash è sopravvissuta. Altri incidenti come gli incidenti aerei sono pubblicizzati da SanDisk a tal punto che, devo ammetterlo, mi innervosisco con altri marchi. Detto questo, non è sempre facile ottenere dati da una carta danneggiata. Un pallone di ricerca atmosferica si è schiantato nell'Oceano Pacifico ed è stato recuperato. Una scheda SD è stata letta facilmente, ma un altro ha richiesto l'intervento di SanDisk, ma alla fine è stato letto.

Le foto di Bill Biggart del 9/11sono sopravvissute al crollo della seconda torre su una scheda microdrive CompactFlash.

Ripristino

Se si sospetta che una carta stia ricevendo il flakey, o se si incontrano problemi nel leggere una carta, creare immediatamente un backup di tutto ciò che si trova sulla carta. Ci sono strumenti di recupero di basso livello come TestDisk e PhotoRec che sono utili per questo.

37
b w

Non so se questo ti sarà d'aiuto, ma ...

Usiamo le schede μSD per l'intero filesystem su un dispositivo incorporato, quindi vedono le letture e le scritture per scopi di registrazione e di scambio. Si tratta di un file system journalnamentato (decisione delle squadre precedenti) e ho visto una manciata di guasti in una popolazione di circa 200 dispositivi, con alcuni marchi che hanno più fallimenti di altri. Alcuni sono guasti catastrofici completi, non riesco a leggere né ri-partizionare e riformattare la scheda e alcuni sono semplicemente corruzione del filesystem e una ri-partizione e riscrittura li fa funzionare di nuovo. Non ci fidiamo però di quelli che verranno inviati sul campo.

Sono stati in campo solo per un massimo di 3 anni. Grazie al cielo, le informazioni real sono già state inviate a un database e archiviate.

9
Patrick Buick

Ho usato diverse marche di schede SD nei computer Raspberry Pi, e di solito iniziano a vedere la corruzione della memoria dopo un periodo di operatività continuo da 1 a 3 mesi, le schede SD più grandi sembrano durare più a lungo, le schede SD più piccole si consumano in un paio di settimane.

9
Owl

Non conservarli a temperature inferiori a -40 ° C o superiori a +100 ° C (ad esempio, un cruscotto dell'auto in alcuni punti).

Teoricamente puoi danneggiarli con un impatto abbastanza grave. Potrebbe essere sufficiente 2000 g o più.

Non mettere in corto i pin o usarli nello spazio. Non usarli per scopi di archiviazione a lungo termine: in 500 anni diversi composti avranno iniziato a degradarsi e nessuno saprà più come leggerli.

A parte questo, penso che ci vorrà un notevole danno fisico per perdere i dati in archivio.

9
Colin Pickard