it-swarm-eu.dev

Piega pagina: mito o realtà?

Gli utenti scorrono?

Ho letto un blog pubblicato l'anno scorso dai partner CX che suggerisce che non devi preoccuparti della piega della pagina e che gli utenti scorrono.

Sebbene forniscano punti e consigli validi, ritengo che, come tutte le UX, sia troppo semplicistico e dipenda maggiormente dal sito Web e dal pubblico.

Qualche idea?

19
Oliver Gitsham

Il modo in cui capisco l'articolo è che vuoi ancora i tuoi contenuti più importanti in alto, dove molto probabilmente attireranno prima l'attenzione. Ciò su cui stanno discutendo è la vecchia idea che tutto deve essere above the fold perché gli utenti alle prime armi non sanno come scorrere. Bene, almeno adesso. Francamente, non dovremmo essere sorpresi. La piega conta, ma non è una solida barriera. I clic simili contano, ma tre clic non sono un limite magico.

Osservazione simile fatta da Chris Fahey , discussa anche in Smashing .

19
Michael Zuschlag

Credo ancora che Jared Spool as the Page Scrolls sia il pezzo più semplice e conciso di debug di piega in circolazione.

Ma, inevitabilmente, non puoi ignorare completamente la piega - se l'utente non è convinto, allettato o altrimenti indotto a scorrere, allora c'è chiaramente un problema. Ancora più interessante, credo, è che puoi effettivamente sfruttare il fold. Jared discute questa nozione in un pezzo successivo , che, credo, segue l'intuizione che molti di noi hanno già riguardo allo scrolling.

D'altra parte, non credo affatto che i clic contino. Riguarda le aspettative degli utenti. Se l'utente ha la sensazione di essere sulla strada giusta, potrebbe fare clic una dozzina di volte; ogni volta "avvicinarsi". Si tratta di stabilire se il sito in un determinato momento e posizione soddisfa o meno le aspettative, i desideri e le inclinazioni dei suoi utenti.

~ yoni

13
Yoni

Ecco un articolo di alcuni anni fa: http://blog.clicktale.com/2006/12/23/unfolding-the-fold/

I principali risultati qui sono stati che:

  • Il 91% delle visualizzazioni di pagina aveva una barra di scorrimento.
  • Il 76% delle visualizzazioni di pagina con una barra di scorrimento è stato in parte spostato.
  • Il 22% delle pagine visualizzate con una barra di scorrimento è stato fatto scorrere fino in fondo.

Va anche notato che non importa nemmeno quanto siano lunghe le pagine, poiché la maggior parte degli utenti che scorri verso il basso fino alla base di una pagina alta 2000px scorrerà comunque fino alla fine di uno schermo da 5000px.

Continua a scomporre tutti questi risultati, ma sembra che la maggior parte degli utenti scorrerà le pagine e al giorno d'oggi si aspetta persino di scorrere.

Piuttosto una lettura interessante.

11
JonW

Sono d'accordo con ciò che dice Michael Z. La mia opinione è che per alcune interazioni, come la compilazione di moduli web che potrebbero richiedere un feedback costante sui prezzi per l'utente, avere contenuti di feedback essenziali above the fold può essere la chiave. Detto questo, gli utenti sembrano felici di scorrere verticalmente per il riempimento dei moduli e alcune implementazioni dei moduli utilizzano un elemento mobile per visualizzare continuamente informazioni essenzialmente aggiornate anche quando l'utente scorre. Personalmente, però, non sono un grande fan delle cose galleggianti.

Per quanto riguarda le dimensioni del browser, dai un'occhiata a questo delizioso strumento per le dimensioni del browser da Google Labs. Mostra la proprietà della schermata del browser disponibile senza gli elementi del browser (ovvero lo spazio della finestra visibile) come una sovrapposizione in cima a qualsiasi pagina che desideri caricare, in base alle statistiche del browser di Google. Ha ancora bisogno di un po 'di lavoro, ma è molto utile e va nella giusta direzione. Sicuramente lavorare un segnalibro.

3
Nick Fine

L'ultima casella di avviso di Jakob Nielsen sullo scorrimento offre ulteriori informazioni sull'argomento secondo cui, sebbene gli utenti scorrano, la piega della pagina non è un mito

http://www.useit.com/alertbox/scrolling-attention.html

3
Oliver Gitsham

È un po 'ipotetico che avrebbe importanza per tutta la progettazione UX, ma quando si progetta per il web in particolare qualsiasi proprietà che si basa sul traffico di ricerca, non importa se il fold è un mito o meno. È importante per Google. Dobbiamo essere attenti a come si carica e come funzionano le nostre pagine. Page Speed ​​Insights di Google ha molti consigli per razionalizzare i tuoi script in modo che solo gli script necessari vengano caricati above the fold.

Alla fine, hanno scoperto che un tempo di caricamento lento provoca una minore interazione con il tuo sito Web, un minor numero di visualizzazioni di pagina, ricerche e widget prodotti o cliccati. Hanno dedotto che il contenuto visibile durante il caricamento deve essere eseguito nel miglior modo possibile per massimizzare l'esperienza dell'utente.

Sia che stiamo inviando un invito all'azione sopra o sotto la linea invisibile o meno, le persone possono discutere tutto il giorno, ma stiamo trattando quel contenuto in modo diverso come sviluppatori e designer perché è un altro pollice nel gioco dei pollici che è il primo , il migliore, il più rumoroso.

Quindi, la piega esiste.

2
BlueDreaming

Secondo Paddy Donnelly, sì, gli utenti scorrono: http://iampaddy.com/lifebelow600/

Sono con Paddy su questo. Sento che i siti che raccontano una storia attireranno gli utenti a scorrere e scorrere, ma ovviamente questo può applicarsi solo a determinati stili di siti e di scrittura.

Inoltre, dov'è esattamente la piega? Con così tante diverse risoluzioni dello schermo, non possiamo (e non siamo mai stati davvero in grado di) garantire la stessa posizione di piega per ogni utente.

Sebbene io sia d'accordo con Paddy, ritengo che le informazioni più importanti debbano essere incluse nel terzo superiore di un sito. Ma non dovremmo aver paura di invogliare l'utente a scorrere. Dopotutto, ecco a cosa serve la barra di scorrimento ... usiamola!

2
Dan Tarrant

La piega è ancora critica in un aspetto, in quanto se qualcuno visita la tua pagina, quello che vedono inizialmente è la parte della pagina sopra la piega. Se ciò non li coinvolge abbastanza per considerare di guardare oltre, li hai persi.

Quindi, anche se sarei completamente d'accordo sul fatto che gli utenti scorreranno, lo faranno solo se ritengono che il sito meriti di essere visto.

1

Questo è qualcosa con cui mi sono ritrovato a fare molte cose nelle ultime settimane. Menziona "piega" ad alcuni designer (o almeno quelli con cui ho parlato) e si rifiuteranno semplicemente di ascoltare oltre quel punto.

Non è semplicemente una questione di mantenere tutto al di sopra della linea di piega. Tuttavia, indipendentemente dalle dimensioni dello schermo dell'utente di destinazione, è necessario conservare informazioni importanti e inviti all'azione nel punto più visibile/visibile sullo schermo.

Questo pensiero è ribadito nel seguente articolo: http://philwhitehouse.blogspot.com/2009/10/on-page-folds-and-users.html

La frase chiave qui è:

... spetta ancora a noi professionisti del Web assicurarsi che i viaggi degli utenti siano il più semplici possibile per l'utente finale. Ciò significa che è facile trovare rapidamente i contenuti più popolari, il che implica meno scorrimento.

Ti auguro il meglio,

Chris

1
Chris McQueen

In breve: gli utenti fai scorri se il tuo contenuto ecc. conta a loro.

Se non lo fanno, non è a causa della piega mitica, ma perché o non sei riuscito davvero a farli interessare (cioè piuttosto li hai spaventati) o non sarebbero interessati in nessun caso.

1
Sascha Brossmann

Oh, e un altro suggerimento leggermente tangenziale: se la tua pagina fa va oltre l'ovile, non impiegare progetti visivi che impiegano solide divisioni orizzontali. A volte gli utenti possono interpretarli erroneamente come la fine di una sezione o di una pagina (ad esempio l'inizio di un piè di pagina).

0