it-swarm-eu.dev

Costruire personaggi senza la ricerca dell'utente

Sono nella posizione in cui non riesco a fare la ricerca dell'utente corretta per un progetto imminente. Ho alcune informazioni dal cliente (loro RFI e RFQ) ma non credo che sia abbastanza.

Come faresti a creare personaggi e profili utente? C'è qualche modo o processo per fare ipotesi più colte?

16
jrydberg

Ciò che potrebbe essere costruttivo è provare a creare personaggi dalle informazioni che hai.

Ciò metterà in evidenza le ipotesi che stai formulando e le informazioni che non hai.

Puoi quindi utilizzarlo per tornare al cliente con domande specifiche piuttosto che avere conversazioni generali "dimmi cosa vuoi".

17
ChrisF

Se non riesci a trovare utenti reali con cui parlare, può essere utile parlare con alcune persone che parlano con utenti reali o avere un lavoro che significa che devono entrare in empatia con loro. Persone come:

  • responsabili di prodotto
  • autori tecnici
  • servizio Clienti
  • i saldi

può spesso fornire informazioni utili.

12
adrianh

puoi usare la tecnica di Tamara Adlin che si chiama Ad-Hoc Personas. "Personas ad hoc = ipotesi verificabili. Ti darà un posto per iniziare a raccogliere più dati. Questo processo ti darà ruoli e obiettivi che sono il primo passo per lo sviluppo di personas."

Leggi questo fantastico articolo per ulteriori informazioni: http://www.thingsontop.com/remixing-power-adhoc-personas-1020.html

In bocca al lupo,

Tali Hirsh

10
Tali Hirsh

Non c'è niente di sbagliato nel tornare al cliente per ulteriori informazioni. Hanno un interesse acquisito nel vederti avere successo. In caso di difficoltà, inserisci la tua richiesta in termini commerciali. Qualcosa di simile a:

Gentile _ __ _ ,

Sono molto entusiasta di lavorare su X e apprezzo l'opportunità di farlo. Dato che apprezzo l'investimento che hai fatto per far sì che questo progetto abbia successo, voglio fare del mio meglio.

Mentre le informazioni che mi hai dato finora sono utili, il successo del progetto e il suo ritorno sull'investimento sarebbero notevolmente migliorati con maggiori informazioni su chi utilizzerà X, perché lo useranno e quali benefici si aspettano ricevere da X.

In particolare, devo conoscere A, B e C. I motivi per cui ho bisogno di A, B e C sono D, E e F.

Mi aiuta anche a comprendere meglio gli obiettivi aziendali per il progetto X. Quali azioni specifiche sono importanti per gli utenti di X in termini di attività?

I progetti di maggior successo sono quando gli obiettivi aziendali e quelli dell'utente si sovrappongono. È mio compito progettare X per farlo, quindi ogni dettaglio è fondamentale per rendere X il più efficace possibile. Trovo che sia meglio fare ricerche all'inizio poiché diventa molto dispendioso in termini di tempo e denaro apportare modifiche in seguito.

Grazie per il tuo tempo.

Cordiali saluti,

Y.Z

.

4
Virtuosi Media

Suppongo che ciò che intendi sia che hai tempo e altre risorse per fare ricerche, ma non hai accesso diretto agli utenti per condurre osservazioni, interviste o sondaggi. Esistono diversi metodi di raccolta dei dati degli utenti che dipendono dalle fonti di archiviazione anziché dall'accesso diretto:

Per gli utenti di un prodotto aziendale o aziendale, puoi chiedere al tuo cliente se puoi vedere:

  • Descrizioni delle mansioni e organigrammi per comprendere le responsabilità (cioè gli obiettivi) degli utenti.

  • Registri o rapporti del personale per l'estrazione dell'esperienza e della conoscenza degli utenti.

  • Manuali di procedura e dichiarazioni politiche per comprendere l'attività e i flussi di informazioni (almeno come "dovrebbe essere fatto").

  • Inventario di strumenti, software e siti attualmente utilizzati (o almeno forniti) agli utenti, insieme all'accesso agli stessi (o almeno ai loro manuali utente) per vedere a cosa sono abituati gli utenti (ad esempio, organizzazioni di informazioni e menu; simboli, codici, unità, formati, termini, abbreviazioni e layout).

Per gli utenti di un prodotto di consumo, puoi chiedere al tuo cliente di:

  • Piani aziendali e strategie di marketing rilevanti per il prodotto, per identificare l'obiettivo o la posizione finale del prodotto.

  • Risultati delle ricerche di mercato, per identificare le caratteristiche dell'utente e le esigenze specifiche che il prodotto mira a soddisfare.

  • Elenco dei prodotti della concorrenza esistenti per lo studio, per identificare a cosa gli utenti sono abituati (o almeno inclini verso) e anche per determinare cosa può essere migliorato nella UX (mediante analisi cognitiva o euristica).

Per entrambi, chiedere:

  • Accedi ai registri e alle voci del database e ai rapporti per il sistema attuale per vedere cosa stanno facendo gli utenti (ad esempio, con quale frequenza si impegnano in ogni attività, che tipo di errori di accesso commettono).

  • Registra o segnala l'assistenza tecnica, i dipartimenti per i reclami, il servizio clienti e gli incidenti critici per l'identificazione dei problemi con il sistema attuale.

Ovviamente, niente è meglio di essere faccia a faccia con gli utenti per vedere cosa davvero è importante per loro. Ma i metodi di cui sopra sono validi come sostituti o almeno come supplemento per l'accesso diretto limitato dell'utente.

Starei attento a rendere una persona troppo dettagliata o raffinata se disponi di dati utente limitati o inaffidabili. Le persone ricche possono essere molto convincenti, il che darebbe ai membri del tuo team di prodotti un'illusione di maggiore precisione di quanto non sia realmente. In questo caso, potresti voler scegliere un modo diverso di riassumere i risultati della tua ricerca che evidenzi le incertezze per il tuo team.

4

Di recente mi sono imbattuto in una tecnica chiamata Proto-Personas in Leah Buley The User Experience Team of One . Questa è una tecnica formalizzata che rispecchia i consigli degli altri sopra (personaggi provvisori, personaggi ad hoc). Nomi diversi. Stessa idea generale, penso.

Leah Buley:

Loro [proto-personas] possono essere creati con l'aiuto del team interfunzionale ... In sostanza, i proto-personas sono un hack personale che crei utilizzando tutti i dati che hai a disposizione e con l'aiuto del team ... [A] proto-persona si basa su qualsiasi intuizione tu abbia, che può includere ricerche di seconda mano, o persino le intuizioni ben informate di un gruppo di persone .... Meno scientifiche e rigorose delle personalità tradizionali, ma possono essere ugualmente efficace per aiutare una squadra a passare a una mentalità più empatica.

Divulgazione: non sono affatto affiliato con l'autore o l'editore. Ho appena trovato utile l'esercizio che lei descrive.

Puoi trovare i dettagli qui: https://rosenfeldmedia.com/books/the-user-experience-team-of-one/ ; o il link Amazon qui: https://www.Amazon.com/User-Experience-Team-One-Research/dp/1933820187

2
Donkey Shame

Dovrai sviluppare personaggi provvisori basati sulla conoscenza delle parti interessate all'interno della tua azienda e su qualsiasi ricerca secondaria che tu possa fare. Ho sviluppato una presentazione per aiutare nella creazione di personaggi senza ricerche che penso possano aiutare: http://slowmtn.tumblr.com/post/76450958623/provisional-persona-workshop

1
Shlomo Goltz

Ecco un suggerimento:

Potresti scrivere la tua migliore descrizione di personaggi sulla base di persone che conosci (nella tua azienda, amici, parenti, ecc.) E quindi iterare con il cliente per perfezionarlo. Aiuta anche a scrivere scenari utente per testare il comportamento delle persone. Gli scenari ti aiutano a determinare se il tuo presupposto funzionerebbe. Non devi renderlo perfetto la prima volta. L'iterazione fa parte del design. Aiuterà a renderlo migliore.

0
milesmeow