it-swarm-eu.dev

Quale "dimensione dell'unità di allocazione" dovrei usare per un'unità con una singola partizione NTFS?

Sto formattando un disco rigido esterno da 1TB come una singola partizione NTFS. Questa unità è principalmente destinata alla memorizzazione di supporti.

Dovrei scegliere qualcosa di diverso dal default allocation unit size? Le opzioni vanno da 512 byte a 64K. Ci sono delle linee guida che dovrei usare con le partizioni che memorizzano altri dati? Dovrei smettere di frugare e lasciarlo a "default"?

63
Andrew Keeton

Se sei un "utente standard" dalla definizione di Microsoft, dovresti mantenere i 4096 byte predefiniti. Fondamentalmente, la dimensione dell'unità di allocazione è la dimensione del blocco sul disco rigido quando si formatta NFTS. Se si dispone di molti piccoli file, è consigliabile mantenere le dimensioni di allocazione ridotte in modo che lo spazio sul disco rigido non venga sprecato. Se hai molti file di grandi dimensioni, tenerlo più alto aumenterà le prestazioni del sistema avendo meno blocchi da cercare.

Ma ancora una volta, la capacità del disco fisso sta diventando sempre più alta facendo piccole differenze scegliendo la giusta dimensione di allocazione. Ti suggerisco di mantenere l'impostazione predefinita.

Inoltre, tieni presente che la maggior parte dei file sono relativamente piccoli, i file di dimensioni maggiori sono di grandi dimensioni ma di piccole dimensioni.

35
Jonathan

In termini di efficienza dello spazio, le unità di allocazione più piccole hanno prestazioni migliori. Lo spazio medio sprecato per file sarà metà dell'AUS scelto. Quindi 4K spreca 2K per file e 64K spreca 32K. Tuttavia, come sottolinea Jonathon, le unità moderne sono enormi e un piccolo spazio sprecato non vale la pena di preoccuparsene e questo non dovrebbe essere un fattore determinante (a meno che tu non sia su un SSD piccolo).

Confronta lo scarto medio di 4K vs 64K (32K-2K = 30K), per 10.000 file che escono solo a 300.000 KB o circa 300 MB.

Pensa invece a come il sistema operativo utilizza lo spazio. Diciamo che hai un file 3K che ha bisogno di crescere 2K. Con un AUS 4K i dati devono essere suddivisi su due blocchi e potrebbero non essere insieme, quindi si ottiene la frammentazione. Con un AUS a 64K ci sono molti meno blocchi da tenere traccia e meno frammentazione. 16 volte la dimensione del blocco significa 1/16 del numero di blocchi da tenere traccia di.

Per un disco multimediale in cui sono archiviate foto, musica e video (file in genere 1 MB +) uso il più grande AUS. Per una partizione di avvio di Windows io uso il Windows predefinito (che è 4K per qualsiasi unità NTFS inferiore a 16 TB).

Per scoprire qual è la dimensione del cluster su un disco esistente:

fsutil fsinfo ntfsinfo X:
30
Andrew

Sto installando quattro unità Seagate ST3000DM001 da 3 TB in una configurazione RAID 10. Dopo aver letto su come formattare per le dimensioni dell'unità di allocazione, ho trovato questo articolo: Linee guida generali per migliorare le prestazioni del sistema operativo .

Quando si configurano gli array di unità e le unità logiche all'interno del controller dell'hardware, assicurarsi di far corrispondere le dimensioni della striscia del controller con la dimensione dell'unità di allocazione con cui i volumi verranno formattati con . Ciò garantirà prestazioni di lettura e scrittura del disco ottimali e offre migliori prestazioni generali del server.

Sto usando il ASUS P8Z77-V DELUXE funzionalità RAID integrata della scheda madre dal chipset Intel. Poiché la dimensione predefinita della striscia per RAID 10 sulla scheda madre è 64 KB, sto formattando il mio array RAID utilizzando l'opzione "64 kilobyte" in Windows.

Ad ogni modo, spero che questa informazione abbia trovato un aiuto per altre persone che ricercano questo argomento e aggiungono ulteriori informazioni ad esso.

10
stun

Basta essere consapevoli della dimensione del cluster più grande che si utilizza, le prestazioni migliori si avrà. Ma l'efficienza diminuisce.

Se si dispone di un disco da 3 TB e si memorizzano migliaia di immagini, si consiglia una dimensione del cluster più piccola per l'efficienza dello spazio, ma se lo si rende troppo piccolo si avrà un grave calo di prestazioni.

Per qualsiasi disco da 500 GB o superiore, suggerisco dimensioni cluster 8k o superiori.

2
badcrc

Può fare la differenza.

Un file può essere solo un multiplo di qualsiasi cosa tu selezioni, quindi un formato a grana più fine ti farà sprecare meno spazio sui file, ma renderà la tabella delle allocazioni più grande.

Se hai migliaia di file sotto i 64k, vale la pena considerare un'unità di dimensioni inferiori. Tuttavia, se hai intenzione di riempire l'unità con enormi video da centinaia di megabyte, è più applicabile una dimensione unitaria più elevata.

Se non lo sai, vai con il default.

2
salmonmoose

Indichi l'utilizzo del disco come video e musica. Le dimensioni del file dei dati di maggioranza dovrebbero quindi essere 2MB + per la musica e 100MB + per il video, alcune playlist (meno del 5% della quantità totale di file) di pochi kB. Indichi che il dispositivo è un disco USB esterno.

La migliore soluzione per tali specifiche è exfat (vfat su linux) o NTFS con dimensione di blocco/allocazione 64kB. Alcuni suggerimenti su quale file system scegliere: - xxfat deve essere utilizzato per scritture e compatibilità più rapide (ad esempio, si pianifica/utilizza già il dispositivo di streaming multimediale per l'utilizzo a casa/ufficio) - NTFS per sicurezza e funzionalità avanzate. (la sicurezza è ancora fonte di problemi per gli utenti domestici - assicurati di averne bisogno)

Divertiti.

1
Piter_no1