it-swarm-eu.dev

È possibile ripristinare un computer da un aggiornamento del BIOS fallito?

Durante il tentativo di aggiornamento del BIOS su una scheda madre Asus, ho appreso che Asus Update Utility per Windows non supporta completamente Windows a 64 bit . È stato in grado di cancellare il BIOS senza problemi, ma non è riuscito a scrivere il nuovo BIOS. lo sapevo che al mio prossimo riavvio il computer: sarebbe stato un mattone.

Quando ho riavviato il computer, era un mattone. Ma prima di riavviare ho trasferito il backup del BIOS, il nuovo BIOS e l'utility flash Asus DOS su un altro computer. Ora il problema è come risolverlo.

Questa scheda madre Asus ha un recupero di sicurezza fail-safe chiamato BIOS Crash Free , dove si inserisce un floppy o chiavetta USB contenente un file chiamato p5b.rom e ripristinerà il BIOS da quel file. Ma questo non funziona.

C'è un modo per unbrick della macchina?

34
Ian Boyd

Di seguito è riportato ASUS P5B Deluxe Bios Recovery SPI Flash Cable , ma qui riprodotto per Wiki-sake:


AVVERTENZA: non utilizzare mai l'utilità flash BIOS basata su ASUS Windows. Ci sono state decine di persone con lo stesso problema, se solo avessi saputo prima mano.

Salta il HOWTO per le cose buone.

In forse un momento di grande stupidità e pigrizia, ho rifocalizzato il bios sulla mia ASUS P5B Deluxe usando l'utility flash basata su ASUS Windows. Lo ha ripulito, caricato il nuovo e non è stato possibile verificarlo. A questo punto le tue uniche due opzioni sono uscire o riprovare. Quindi riprovo, ora non proverò nemmeno a scrivere il bios. Non avendo altra scelta ho riavviato la macchina e ho sperato per il meglio. Ho avuto il peggio.

La macchina non farebbe nulla. La scheda madre dovrebbe avere una modalità di recupero del BIOS, ma sembra che sia stata spazzata via anche dall'utilità flash di Windows. Era giunto il momento di rispedirlo ad ASUS per poterlo rispolverare. Il bios non è rimovibile, quindi sicuramente c'è un qualche tipo di dispositivo a cui si collegano per rispolverarlo per te, ho pensato.

Si scopre che avevo ragione. Accanto al chip del BIOS, a sinistra del ponte sud, c'è un connettore a 7 pin non documentato etichettato SPI_J1. Dopo molte ricerche mi sono imbattuto in alcune pagine (collegate in basso) che hanno documentato il tipo di cavo necessario e il software per utilizzare questa porta per rifare il bios.

Il cavo è costituito da un connettore parallelo collegato a qualcosa che è possibile collegare ai pin che ha anche un ingresso da 2,7 V-3,6 V per alimentare il chip durante il riflusso. Ho fatto un pessimo tentativo di usare un cavo parallelo sminuito e le estremità da una porta USB. Questo non ha funzionato bene, quindi ho trovato nel negozio di elettronica locale un connettore parallelo con un cavo a nastro. L'ho smontato e ri-saldato il nastro ai pin corretti.

Per ottenere il ~ 3V, ho preso un passaggio attraverso il connettore di alimentazione da una vecchia ventola del case e ho aggiunto tre diodi al cavo 5V, dandomi poco più di 3V. Ho quindi collegato questo cavo al cavo a nastro e collegato il connettore di alimentazione in un'altra macchina in esecuzione. Ho quindi usato il mio portatile per flashare al bios.

HOWTO:

Materiali:

  • Un CD di avvio DOS, un'unità USB o un dischetto
  • BIOS ROM per la scheda madre
  • SPIPGM (Software che lampeggia)
  • CWSDPMI (processo host DPMI richiesto da SPIPGM)
  • Multimetro
  • Saldatore
  • Connettore DB25 maschio
  • Connettore di intestazione di qualche tipo, avrai bisogno di 6 pin in totale.

Per realizzare il cavo ho usato un connettore SERIAL DB25M TO IDC10. Questa sembra davvero la cosa più facile da usare. Sembrano così:

alt text

L'intestazione si trova sulla scheda madre direttamente a sinistra del ponte sud.

alt text

Ecco come sono numerati i pin di intestazione:

alt text

Ecco una tabella che mostra quali pin dell'header devono essere collegati a quali pin paralleli. Il pin 1 sull'intestazione è per + 3V.

Header Pin Parallel Pin 
========== ============
2          18 
3          7 
4          8 
5          10 
6          9 

Ecco come appare il mio cavo (Nota: sembra che il cavo di alimentazione sia collegato al DB25 ma in realtà è saldato al nastro, va al pin 1 sull'intestazione)

alt text

Se si utilizza un cavo simile al mio, aprirlo e dissaldare il nastro dal connettore. Prendi una graffetta e inseriscila nei fori del connettore dell'header per determinare quale piombo deve andare a quale pin sul DB25 usa il tuo multimetro. Saldare ogni piombo in modo appropriato.

È quindi necessario ottenere una linea 5V da un altro computer (il filo rosso su un connettore molex). Saldare tre diodi in serie e collegarli alla linea 5V. Usa il tuo multimetro per assicurarti che la caduta di tensione ti consenta tra 2,7 V e 3,6 V. Saldare questo al cavo nastro appropriato.

Ora che sei pronto per il flash, avvia il tuo computer lampeggiante con il tuo supporto di avvio DOS. Innanzitutto, è necessario eseguire cwsdpmi.exe, quindi eseguire spipgm. (Nota: è necessario eseguire cwsdpmi.exe prima di SPIPGM ogni volta.)

spipgm /p p5b-bios.rom 

Richiederà la dimensione totale della torcia, immettere 1024 Se SPIPGM riporta il proprio ID di chip come fffffffh, allora qualcosa non va bene. Controlla tutte le tue connessioni. SPIPGM ha diverse funzioni, ad esempio la cancellazione del BIOS. Esegui SPIPGM senza opzioni per visualizzare un elenco.

alt text

Dando credito dove è dovuto il credito, senza questi siti non l'avrei mai capito.

Update

Non è stato fino a quando non ho scaricato spipgm2 , e ho usato /S, invece del comando /P, che ho avuto successo nel restituire il mio fermacarte gigantesco a un computer ancora.

Sembra che SPIPGM.exe scriva da solo una pagina alla volta sul chip SST nelle schede Asus P5B. Tu devi usare il codice spipgm.exe ricompilato o, ancora meglio, usare spipgm2.exe. È possibile costruire il cavo senza resistori o condensatori, purché si utilizzi l'uscita arancione (3 V) dall'adattatore ATX del PC surrogato.

Quindi tu devi usare l'opzione /S:

 spipgm2.exe /S xxxxxx.ROM

per scrivere sul chip dopo lo si sblocca con /U e si cancella con /E. Questa è l'unica cosa che ha funzionato per me e sono tornato a funzionare perfettamente.

Tu devi usare lo switch /s ( slow con questo per programmare il chip SST nelle schede ASUS P5-Series. Apparentemente, lo switch /p utilizzato nel SPIPGM.EXE originale non lo fa abbastanza lentamente, o un po 'alla volta; che è ciò di cui ha bisogno il chip SST per un reflash di successo.

Per avviare il programma ho creato due floppy disk, uno con un disco di avvio di Windows 98 SE, e il secondo con il programma spipgm2 e il file di immagine del BIOS (estensione .rom).


Per flashare il BIOS ho usato i seguenti parametri:

  • spipgm2 /i per assicurarmi che il programma possa leggere il mio chipset e che il cavo sia ok.
  • spipgm2 /u per sbloccare il bios.
  • spipgm2 /e per cancellare il bios.
  • spipgm2 /s p5b.rom per far lampeggiare il nuovo bios.

Quando ha finito, ho provato ad avviare la scheda madre morta e ha funzionato!

Diagramma bonus

enter image description here

52
Ian Boyd

Sembra che tu abbia un conflitto hardware di qualche tipo. Prova questo:

  1. Rimuovi tutte le carte da tutti gli slot nel tuo sistema. Video, RAID, rete, audio, ecc. Prestare attenzione a quale scheda era in quale slot.

  2. Metti il ​​tuo disco BIOS o la chiavetta USB nell'unità/slot PRIMA di accendere il dispositivo.

  3. Accendi il tuo PC. Dovresti vedere il tuo BIOS di ripristino in funzione o dirà qualcosa come "cattivo bios" ... qualcosa del genere. In ogni caso ... dovrebbe iniziare con un A: Prompt.

  4. Esegui ora l'utilità flash e seleziona l'opzione per scrivere il tuo BIOS. Non ricordo l'opzione, ma ce n'è uno in là per scrivere il BIOS senza ESCD o qualcosa del genere. (È davvero difficile fare pasticci di cose peggio di adesso, quindi se un'opzione non funziona prova l'altra) ;-)

  5. Passare attraverso tutte le istruzioni che dicono "Sì, scrivi, si sovrascrivi, ecc. Ecc."

  6. Al termine dell'aggiornamento del BIOS, riavviare il computer. Dovrebbe funzionare "normalmente" in questo momento. Se è spento e ...

  7. Metti tutte le carte che hai rimosso nel passaggio 1 nel computer.

Sparagli di nuovo ... dovrebbe funzionare.

2
KPWINC

Confermo di aver programmato con successo il mio flash IC per un ASUS P8H67-M-PRO. Come gli altri, ho provato ad aggiornare il bios con l'utilità bios. Ha terminato il processo, riavviato e ... niente, uno schermo nero. Ho costruito l'adattatore parallelo, ho aggiunto un alimentatore da 3.3vdc e l'ho usato per programmare il mio chip di memoria flash. Per prima cosa ho confrontato il suo contenuto con l'immagine ROM e mi sono reso conto che la maggior parte del contenuto ic era #FF (cancellato ma non programmato). Utilizzando la stessa app SPIPGM l'ho programmato, ho provato e la mia scheda madre funziona correttamente con la sua ultima versione del BIOS.

Grazie per il vostro supporto, volevo solo raccontare la mia storia affinché altri ci provassero.

Saluti,

2
raulrrojas

Utilizzare un sistema operativo precedente, ad esempio Windows 98.

Avvia da disco e se la tua tastiera è attiva, riceverai un prompt A:. Quindi, digitare il percorso per l'unità flash e continuare con rom.

Questo di solito funziona con un dischetto di avvio.

1
wildfire

Se l'aggiornamento "Crash Free BIOS" non funziona, un metodo alternativo consiste nel rimuovere il chip _ ROM del BIOS dalla scheda (di solito sono socket, ma alcuni sono saldati) e programmare la parte direttamente con un ROM programmatore che utilizza un'immagine binaria del BIOS. Non mi aspetto che gli strumenti (saldatore, ROM programmatore) siano prontamente disponibili, ma dovrebbe essere il loro deposito di riparazione ASUS. Dal sito Web ASUS, hanno una garanzia di 3 anni sulla scheda madre. Potresti voler provare i loro servizi.

1
hanleyp

Solo una FYI che ho lavorato per ASUS molto tempo fa e la soluzione più semplice per questo per chiamare il supporto tecnico saranno più lieti di inviarti un nuovo chip bios con il giusto bios (che richiedi) fino a quando è una scheda che ha il chip del BIOS rimovibile.

0
Midnight

Ci sono alcuni ottimi suggerimenti qui, ma le probabilità sono che non hai gli attrezzi per riparare (riflash) la tua rom.

Se hai provato solo l'opzione USB per evitare crash, dovresti provare floppy o CD. Il CD fornito con il tuo mobo ha anche la rom di base e dovresti essere in grado di usarlo (o masterizzare il tuo su un cd). Se hai già provato floppy/cd, allora è toast.

Ho avuto lo stesso identico problema un paio di anni fa (ma non ho usato l'App di Windows) e dato che era ancora in garanzia, l'ho appena restituito perché se avessi estratto la mia rom avrei annullato la mia garanzia. L'inversione di tendenza della mia sostituzione è stata di 10 giorni (non giorni lavorativi).

0
UnderLoK

Ho avuto lo stesso errore. Si è avviato e stava cercando di accedere al bios.rom tramite floppy disk, ma si è fermato a metà strada. Usa la versione 1803 (606.11 KBytes - 2007/11/30 Link alla pagina di download del BIOS ), qualsiasi cosa sopra non funzionerà.

0
JohannesM