it-swarm-eu.dev

Mac OS X: il modo migliore per fare un ISO da un CD o DVD

Sono apprezzati sia i puntatori a riga di comando che quelli orientati sullo schermo!

aggiornare:

Ho verificato i metodi di utilità del disco, hdiutil e dd. dd sembra il più veloce, 30 minuti sul mio macbook pro contro 40 minuti per hdiutil. Sono stato in grado di semplificare dd per usare solo if= e of=

Per il DVD, ho usato/dev/disk2. Ho verificato questo con diskutil list e lo ho smontato per primo.

$ Sudo umount /dev/disk2
$ dd if=/dev/disk2 of=mydisk.iso
217
Mark Harrison

Ci sono generalmente quattro modi per creare un'immagine del disco su una scatola OS X:

  1. Utility Disco - I prompt su schermo ti guideranno, ma per impostazione predefinita creerà un file .dmg, che è un formato di file specifico per OS X. Disk Utility creerà anche un ISO (estensione .cdr) se selezioni l'opzione "Master CD/DVD" prima di creare l'immagine. Se lo desideri, puoi rinominare l'estensione (in .iso) dopo la creazione.

  2. Roxio Toast - Il de facto standard di terze parti nella creazione di supporti ottici su Mac OS per oltre un decennio, creerà quasi tutti i formati di CD o DVD che si desidera.

  3. L'utilitàhdiutilcommand-line, che creerà, infatti, tutti i formati supportati da Toast gratuitamente, sebbene sia molto meno carino. Se vuoi creare una ISO con questo strumento, usa hdiutil makehybrid -iso -joliet -o Image.iso /input_path

  4. C'è un quarto modo estremamente diretto della linea di comando usandoddche gli amministratori di sistema potrebbero sapere: dd if=/dev/disk1 of=Image.iso

197
msanford

Apri /Application/Utilities/Terminal.app/

Sudo diskutil unmount /dev/disk1
dd if=/dev/disk1 of=~/myCD.iso bs=2048 conv=sync,notrunc

Questo dovrebbe farlo!

78
marcwan

In realtà Disk Utility creerà un ISO (estensione .cdr). Assicurati di selezionare l'opzione "Master CD/DVD" prima di creare l'immagine.

Quel file può quindi essere usato come qualsiasi altro file ISO richiedendo solo una rinomina per alcune applicazioni stupide di Windows che sfuggono all'estensione .cdr.

Ho usato questo metodo per anni senza problemi.

24
Jose Cardoso

Come menzionato in altre risposte, puoi usare Disk Utility o dd per creare un'immagine ISO del disco originale. Ma se il disco è protetto da copia, contiene le chiavi di decrittografia nell'area di lead-in del disco che non possono essere letti direttamente e non fanno parte dell'immagine ISO. Quindi se masterizzi un nuovo disco con questa immagine non verrà riprodotto su un lettore DVD standard. Tuttavia, puoi giocare usando un programma come VLC che non ha bisogno delle chiavi, dato che è in grado di aggirare la crittografia.

Se vuoi un programma che copierà il disco sul disco rigido e rimuoverà anche la protezione della copia in modo che tu possa masterizzarlo su un nuovo disco non protetto, MacTheRipper lo farà, ma sembra che non sia stato aggiornato in un istante. (È elencata solo una versione di PowerPC.)

Per la memorizzazione sul tuo disco rigido potresti trovare più utile transcodificare il contenuto in H.264 non crittografato usando Freno a mano . Ciò consente di risparmiare molto spazio su disco rispetto alla memorizzazione del contenuto MPEG-2 utilizzato sui dischi DVD-Video. Tuttavia, non preserverà i menu del DVD e, se si desidera masterizzare un DVD che è possibile riprodurre su un lettore DVD standard, sarà necessario convertirlo nuovamente in MPEG-2.

15
mark4o

Dopo aver esaminato lo strumento da riga di comando dd ...

Ho trovato che puoi anche creare un'immagine del disco usando l'utilità del disco.

Basta creare una nuova immagine e selezionare "Master DVD/CD". - Apple aggiunge l'estensione .cdr ma è possibile rinominare il file per terminare in .iso e funzionerà come standard ISO.

Qualcuno sa come questo influisce sulla protezione del DRM sui dischi?

11
CT.

È possibile utilizzare lo strumento da riga di comando dd. Assicurati di smontare l'unità prima però.

dd if=/dev/dvd of=dvd.iso

Questo farà una copia bit-a-bit del DVD.

Nota: sostituire /dev/dvd con il nome del dispositivo come mostrato in Utility Disco in OS X, ad esempio se il nodo del dispositivo BSD di Utility Disco mostra "disk2", quindi utilizzare /dev/disk2.

10
John T

Non dimenticare asr, l'utilità da riga di comando di Apple Software Restore: può funzionare come un programma di copia non formattato come dd, ma ha più campane e fischi. Non ultimo, funzionerà direttamente con i nomi di percorso del volume, poiché dd no.

6
Charles Stewart

Di solito sono una persona da riga di comando, e anche l'utilità disco integrata funziona abbastanza bene, ma di recente mi sono imbattuto in un'altra alternativa valida e gratuita chiamata Burn . Tra le sue numerose funzionalità è la possibilità di creare immagini disco:

  1. Scarica Masterizza , quindi estrai e aprilo
  2. Inserisci il tuo disco
  3. Apri il Copia tab
  4. Fai clic su Scansiona ...
  5. Seleziona il disco e fai clic su Scegli
  6. Fai clic su Salva ... , scegli un nome e una posizione, quindi fai clic su Salva
4
bmaupin

Ho scoperto che dd produce la stessa immagine ISO di alcuni strumenti sul PC, quindi ho usato dd, e sotto c'è un rapido elenco di comandi:

  1. diskutil list
  2. diskutil unmount /dev/disk1
  3. dd if=/dev/disk1 of=DiscImage01.iso
  4. diskutil eject /dev/disk1

I dettagli:

  1. In Spotlight, digita Terminal e vedrai l'app per la console UNIX. (o vai su Finder e usa Applicazioni -> Utilità -> Terminale).
  2. diskutil list è per vedere quale unità è l'unità ottica. Potrebbe essere /dev/disk1 o /dev/disk2, ecc., A seconda che siano disponibili altre unità, come unità flash USB o scheda SD. Il comando mostrerà il nome, così come la dimensione del disco, e dovrebbe essere tipicamente da 4 GB a 8,5 GB.
  3. usa diskutil unmount /dev/disk1 per smontare l'unità, e questo comando non richiede un Sudo e quindi non ha bisogno della password dell'amministratore.
  4. dd if=/dev/disk1 of=DiscImage01.iso è quello di creare l'immagine ISO nella tua directory corrente (che è la tua directory home se hai appena avviato l'app Terminale senza fare alcun comando cd). Ci vorrà un po 'e vedrai la luce del drive ottico lampeggiare, se l'unità ha una tale luce.
  5. diskutil eject /dev/disk1 è quello di espellere il disco per alcune unità ottiche che non consentono l'espulsione manuale ma richiede OS X per espellere il disco.

Inoltre, poiché dd può sovrascrivere qualsiasi file esistente, è consigliabile eseguire chmod 444 *.iso in modo che tutti i file .iso siano leggibili ma non scrivibili, e se un mese dopo si emette un comando dd che potrebbe sovrascrivere un file esistente, in realtà ritorna con un errore di "Permesso negato" in modo da non sovrascrivere quel file esistente.

4