it-swarm-eu.dev

Le intestazioni devono sempre utilizzare lo stesso carattere del corpo?

Sto lavorando su alcuni dei layout di un Manuale per l'utente e in questo momento la mia principale preoccupazione sono i caratteri. Sto cercando di decidere se utilizzare lo stesso carattere per il testo del corpo e le intestazioni.

Se uso caratteri diversi (insieme al tipo più grande e in grassetto), ciò attirerà l'attenzione sulle intestazioni e renderà più facile la scrematura. Tuttavia, l'utilizzo dello stesso carattere è più coerente e può essere più fluido da leggere.

Devo usare sempre lo stesso carattere per le intestazioni a fini di leggibilità? E se iniziassi un nuovo capitolo invece di una nuova sezione?

15
waiwai933

Intestazioni maggio usa lo stesso carattere del corpo, ma non è obbligatorio. Un sacco di grande tipografia utilizza caratteri diversi per il corpo e le intestazioni. In effetti, ci sono caratteri appositamente progettati per ogni scopo: facce di "testo" per il corpo e facce di "visualizzazione" per titoli, titoli, poster e così via.

Se hai un solo carattere buono, è accettabile, forse anche preferibile, usarlo sia per il testo che per i titoli. Quando è disponibile un assortimento di caratteri tipografici di qualità, sceglierne uno diverso per i titoli è comune e non danneggia intrinsecamente la tipografia (sebbene un cattivo abbinamento dei caratteri possa essere dannoso).

L'uso della stessa famiglia di caratteri per il corpo e le intestazioni non renderà necessariamente più difficile sfogliare il documento. Dimensioni maggiori ( tilizzo a scala ), grassetto, corsivo e maiuscoletto offrono tutti i modi per attirare la giusta quantità di attenzione sui punti di interesse senza l'uso di famiglie di caratteri aggiuntive . Fai solo attenzione a non colpire i lettori in faccia con loro.

Se vuoi creare con cura ogni dettaglio nella progettazione del tuo documento, sentiti libero di scegliere un carattere diverso per le intestazioni. Se non vuoi passare il tempo a preoccuparti dei dettagli nitidi, usa la stessa faccia del testo del corpo, o usa un testo/display stabilito accoppiamento.

15
Steve S

Ogni volta che vedo la parola "Sempre" in una domanda come questa, sospiro profondamente e alzo gli occhi.

Scherzi a parte, quello che vuoi ottenere è che i titoli siano chiaramente percepiti come titoli, ma che il lettore non sia escluso dal contenuto e nel vedere la forma "... whoa, guarda quel cambio di carattere!". Qualunque cosa tu faccia va bene fintanto che questo equilibrio viene raggiunto. Alcuni test di usabilità con persone che non hanno familiarità con il lavoro possono essere il modo migliore per confermare che ci sei riuscito.

In realtà, l'uso dello stesso carattere per le intestazioni li renderà probabilmente meno leggibili, in quanto saranno troppo "leggeri" ...

Potresti voler leggere alcuni libri e manuali (tecnici) che ritieni ben progettati e "imparare dai maestri".

2
JanC

Considera quanto segue:

  • Se vuoi che il manuale sia ufficiale e "professionale", rimarrei con lo stesso carattere.
  • Se l'umore è un po 'più leggero, allora probabilmente puoi andare avanti e utilizzare caratteri diversi.
  • Valuta anche se il manuale può essere visualizzato sul Web: in tal caso, assicurati di scegliere un carattere supportato in tutti i browser.
  • Parte del testo, inclusa l'intestazione, potrebbe essere copiato e incollato in un altro posto ... Non ne sono sicuro, ma ho la sensazione che se usi lo stesso carattere, otterrai meno sorprese.
2
Dan Barak

Dipende dal carattere. Alcuni tipi di carattere sono progettati per dimensioni più piccole (ad esempio, Verdana) e sembrano davvero brutti se resi sopra qualcosa come 12px. Tendo a rinviare ad Arial quando arrivo al livello di rotta. Allo stesso modo, non tocco Arial sotto 12px perché è molto sottile e ha una crenatura molto stretta, rendendo difficile distinguere lettere diverse (questo effetto è ridotto dal rendering dei caratteri di Apple).

Quindi, in generale, per me si riduce alla leggibilità e ad un pizzico di gusto.

1
Rahul

I caratteri sono amici dei designer e fintanto che tieni a mente alcune cose, il tuo utente non dovrebbe subire effetti negativi dalla varietà.

Innanzitutto, la varietà è buona ma limitatela al minimo. L'uso di un font diverso per le intestazioni attirerà sicuramente l'attenzione, ma l'utilizzo di troppi renderà il tuo design disordinato e probabilmente confuso.

In secondo luogo, come altri hanno già detto, le dimensioni del carattere contano davvero. I caratteri serif sono ottimi per i blocchi di testo stampato perché i serif aiutano l'occhio a fluire attraverso il testo. Purtroppo questo non vale per la visualizzazione sullo schermo. I caratteri serif di dimensioni minori possono essere difficili da leggere anche su schermi più recenti.

Quindi dico che dovresti assolutamente usare i caratteri per il loro pieno effetto. Sono un modo semplice e veloce per ravvivare un design. Se sei preoccupato di avere una differenza troppo grande tra le intestazioni e il corpo, scegli un tipo di carattere simile con alcune differenze eleganti per dare al design qualcosa in più.

1
LoganGoesPlaces

Come accennato in precedenza, Microsoft consiglia Calibri in tutto. Tendo a dissentire un po ': preferisco un carattere serif per la leggibilità (come tocca LoganGoesPlaces) per il blocco di testo principale. Nel materiale basato sullo schermo, trovo che un buon carattere serif, come Cambria, sia ancora molto leggibile ed è fantastico per la stampa.

Mi piace un po 'di serif/sans-serif avanti e indietro durante la stesura di un documento e spesso userò Calibri per le intestazioni dei documenti (o viceversa, sans-serif per le intestazioni e serif per il testo del corpo, se so che lo farà mai essere stampato).

1
Ed Ropple

Per il materiale stampato, mi piace usare un carattere diverso della stessa famiglia per le intestazioni. La mia attuale preferenza per la scrittura di guide utente al lavoro sono le intestazioni in Cambria 12pt in grassetto e il testo del corpo in Calibri 11pt regolare. Penso che abbia un flusso davvero piacevole e, come menziono nell'immagine di esempio qui sotto, stampa abbastanza bene su una stampante laser in bianco e nero.

example image

Microsoft, nelle sue X (User Experience) Guidelines , consiglia di utilizzare Calibri 9pt regolare per il testo del documento e Calibri 17pt regolare per le intestazioni dei documenti. Io penso che sia per il materiale visualizzato sullo schermo, piuttosto che per il materiale stampato (le dimensioni del carattere sembrano troppo distanti per il materiale stampato).

0
Jared Harley

Lo scopo principale di qualsiasi titolo è di trasmettere il messaggio in modo breve e conciso e, a volte, di attirare l'attenzione. Quindi i titoli devono essere più importanti del testo del corpo.

Puoi ottenere ciò con qualsiasi mezzo che ti piace:

  • mantenendo la dimensione del carattere dell'intestazione e del corpo uguali e giocando con il peso e lo stile del carattere (come il testo in corsivo);
  • o usando diversi tipi di carattere per intestazione e corpo

Non esiste una regola rigida che impone l'uso dello stesso carattere per intestazione e testo del corpo.

0
Vikram Deshmukh

Personalmente, mi piace fare i titoli in caratteri serif di grandi dimensioni, mentre la copia del corpo è un sans-serif di dimensioni normali. Sento che il contrasto è la chiave per una facile scrematura, perché le persone non leggono sul web . Pertanto, dovresti rendere il tuo contenuto il più facile possibile sfogliare e diversi tipi di carattere è un modo per farlo.

0
RussellUresti