it-swarm-eu.dev

Sviluppo del linguaggio visivo

Ero solito progettare l'interfaccia utente in modo piuttosto disorganizzato, iniziando subito con i modelli di pagina, descrivendoli in dettaglio, e quindi chiedendomi perché i miei progetti fossero per lo più scadenti. Dopo aver letto "About Face" di Alan Cooper, ho intenzione di porre fine a questo, a partire dal progetto attuale.

Sfondo

(E rapido controllo della sanità mentale per me.)

  • Il linguaggio visivo è lo "stile" dell'interfaccia. Include proprietà come il colore, il tipo e penso anche quello che viene spesso chiamato "aspetto generale".
  • Il design dell'interazione descrive il comportamento dell'interfaccia. Cosa succede quando si preme questo o quel pulsante, quali azioni è necessario intraprendere per fare qualcosa, ecc.

Sembra una buona pratica sviluppare il linguaggio visivo indipendentemente dal design dell'interazione. In questo modo ottieni flessibilità (in modo che il cambiamento nel comportamento non rompa il tuo stile) e ti concentri completamente su ciascuna di queste attività per ottenere risultati migliori. Se ci sono due squadre, lavorano contemporaneamente. Più tardi, vicino alla fine del processo di progettazione dell'interazione, il linguaggio visivo viene "unito" agli schizzi.

Il problema

A quanto ho capito, il risultato dell'interaction design è di solito un mucchio di schizzi.

Ma come può essere rappresentato il linguaggio visivo? Come può essere astratto e reso indipendente dal design dell'interazione? Non si può dire qualcosa del tipo "i menu dovrebbero apparire così, la catena del pangrattato dovrebbe apparire così, ...", poiché lo stile dovrebbe rimanere generico, non legato a particolari elementi funzionali o di dati dell'interfaccia; e allo stesso tempo fornire abbastanza "aspetto", per esempio, per essere discusso con le parti interessate. Quali pratiche/flussi di lavoro esistono, quali sono le letture consigliate?

Il dominio qui è principalmente siti Web e applicazioni, se è importante.

PS. Correggimi se sbaglio qualcosa di fondamentale qui. Sono abbastanza nuovo per questo.

PPS. Anche pubblicato su ux.se .

2
Anton Strogonoff

Un modo per farlo sarebbe quello di avere mood board (maggiori informazioni qui: http://www.viget.com/inspire/getting-moody/ ), che mostrano palette di colori, tipografia, immagini, fondamentalmente qualsiasi cosa relativa al sito.

1
Liviu A