it-swarm-eu.dev

Dovresti disabilitare funzionalità più complesse per gli utenti meno esperti?

L'altro giorno stavo lavorando su una barra dell'editor HTML di base che galleggia proprio sopra una textarea di commento e aggiunge un codice di inserimento. È proprio come quello qui sui siti StackExchange, tranne che questo era in HTML anziché Markdown.

Ad ogni modo, sono arrivato al punto in cui tutto funzionava, tranne in IE. Ho quindi iniziato a elaborare i bug IE JavaScript quando mi è venuta in mente una domanda.

Dovrebbero IE gli utenti hanno a loro disposizione cose complesse come questa?

Che tipo di persona che conosce HTML sta ancora utilizzando il Web in IE? Non sarebbe IE gli utenti sarebbero meno confusi con una semplice textarea piuttosto che cercare di capire cosa il <ul> che è stato appena inserito nel loro testo è?

Non è questo il motivo per cui google è rimuovendo i blocchi di maiuscole pulsante?

A che punto dovremmo iniziare a preoccuparci di rimuovere le funzionalità per gli utenti meno esperti piuttosto che aggiungerle?

1
Xeoncross

Tre cose:

1) Se la tua premessa è vera (gli utenti di IE sono meno sofisticati), allora sembra che dovresti trarre la conclusione opposta: che hai bisogno della barra di modifica. Un utente non sofisticato avrà meno problemi a usarlo rispetto alla scrittura di codice HTML non elaborato in una casella di testo.

2) Non sono sicuro di cosa stai parlando quando ti riferisci alla "complessità". Complessità di implementazione dell'interfaccia utente? Quantità di UI? Quanto è difficile usare l'interfaccia utente?

3) Direi che la tua premessa è errata (che IE gli utenti sono necessariamente utenti web non sofisticati). Non vedo alcuna prova di ciò. Stai parlando di un terzo delle persone che usano il web !

Molte persone usano IE perché questa è l'unica opzione disponibile per loro (ad esempio perché è il browser web obbligatorio al lavoro per esempio). Molte persone lo usano perché gli IE moderni sono dannatamente buoni browser web.

Personalmente preferisco Chrome - ma certamente non presumo che qualcuno che usa IE non sia sofisticato. Sarei anche molto preoccupato se un terzo di i miei potenziali clienti non potevano usare il mio prodotto.

6
adrianh

Come capisco il tuo argomento:

"Non offriamo formattazione perché IE gli utenti non capiscono l'HTML".

(È questa la tua intenzione?)

Errori:

  • Come affermato in un commento, dubito della correlazione che assumi
  • Anche se una tale correlazione esistesse, non è statica.
  • Mescoli funzionalità e implementazione:

La funzione che (vuoi) rimuovere è la formattazione rich text. Seguendo lo stereotipo nella tua domanda, IE gli utenti hanno maggiori probabilità di aspettarselo. Perché sanno, sai, Word: "Dov'è il" [- B ] "pulsante?"

L'implementazione hai scelto apparentemente per rappresentarli come tag HTML. Ora, questo confonderà mia madre: "Fare clic sul pulsante [ B ] non funziona." (Sì, è quello che dice mia mamma. Se sono fortunato, mi dice qualcosa sui "simboli divertenti".)


La tua domanda generale è interessante, comunque.

(1) L'approccio più comune è:

  • Il mercato determina le caratteristiche e il pubblico
  • Le caratteristiche e il pubblico determinano la UX

vale a dire che la UX deve fornire tutto ciò che viene richiesto, lasciando cadere la funzione a causa della UX complessa può accadere, ma è un elemento secondario.

Le funzioni vengono ordinate approssimativamente per additional revenue / implementation cost (Uso qui i termini in modo losco, le entrate potrebbero essere Stallman Karma per i progetti OSS) e sono scese al di sotto di una determinata soglia.

Un'ulteriore funzionalità può aumentare i costi e ridurre gli utenti (perché smettono di piacerlo).

(Questa formula è semplice per guidare una decisione, ovviamente, poiché le funzionalità sono interconnesse, ad esempio il supporto di piattaforme diverse può influire sul costo di molte altre funzionalità.)

La tua domanda arriva dopo questo: quando non puoi costruire la tua UX per rimanere semplice dopo l'aggiunta delle nuove funzionalità, o il costo di ciò diventare in alto, preferisci abbandonare quella funzione.

(2) OTOH, c'è un buon mercato per "lo strumento più semplice per fare X":

  • iniziare con l'interfaccia utente richiesta
  • vedere quali funzionalità è possibile coprire senza estendere l'interfaccia utente

Questo è molto simile al caso sopra, solo tu presumi una base di utenti in forte declino quando la UX diventa più complessa.

(In ogni caso è un buon approccio per evitare di dover tagliare le funzionalità.)

4
peterchen