it-swarm-eu.dev

Documenti interattivi di "cambio di pagina": il caso di non utilizzarli?

Cosa provano le persone riguardo ai documenti interattivi di cambio pagina? Ecco un esempio ( Non mi sto concentrando su questo rapporto in particolare - mi è capitato di essere un esempio che conoscevo dalla cima della mia testa ).

Questi forniscono una buona esperienza utente o ci sono modi migliori per ottenere la stessa cosa?

Come per qualsiasi domanda sulla UX, la risposta migliore è sempre "Dipende ..." ovviamente! Sarei interessato a ciò che la gente pensa siano i pro e i contro. Tuttavia, personalmente Non sono un fan - il comportamento di lettura online è molto diverso dal comportamento di lettura offline (scansione, soddisfazione, ecc.), Quindi semplicemente riproducendo una pagina stampata in un formato interattivo "ingannevole" mi sembra un po 'disonesto. Non posso fare a meno di pensare che in realtà non aggiungano più di un PDF standard e sospetto che se c'è una grande quantità di contenuti gli utenti passano direttamente al download PDF e stampa/leggi che invece ( comunque, non ho accesso all'analisi web in questa istanza per eseguire il backup ) ...

Qualcuno ha qualche analisi di questi strumenti o può indicarmi la direzione di alcuni argomenti a favore e contro di loro?

12
Tom

Oh wow. Potresti chiamarlo un esempio di "metafora anti-pattern", in cui ricreano qualcosa di fisico in forma digitale e replicano così tutte le sue debolezze; inoltre, poiché non è possibile replicare veramente tutto si introducono nuovi punti deboli . In questo caso, ad esempio, gli utenti non possono sfogliare più pagine per scorrere fino a ciò che desiderano. Il risultato è che stai creando una tecnologia avanzata per rendere qualcosa che è meno utilizzabile rispetto alla tecnologia originale che sostituisce. Alan Cooper e Robert Reimann descrivono questo blooper nel capitolo 20 di About Face 2.0 (pg252) .

Sembra che l'idea sia quella di utilizzare una metafora di una rivista in modo che gli utenti sappiano come interagire con essa. Gli utenti sanno come capovolgere le pagine di una rivista, quindi sapranno capovolgere le pagine in questa replica digitale. Teoricamente, questo andrebbe bene per qualcuno che non ha familiarità con i computer. Tuttavia, se devono arrivare a questo documento attraverso pagine Web convenzionali, devono già sapere come fare clic e scorrere, quindi non ottengono alcun vantaggio dalla capacità di capovolgere le pagine come una rivista. Forse se il computer viene avviato con questa UI già caricata, potrebbero trarne beneficio ...

O forse no, dal momento che non è proprio la stessa rivista. Il mouse non fornisce alcun feedback tattile, quindi "capovolgere" è più lento, più impacciato e più soggetto a errori. Il fatto che i designer abbiano dovuto mettere pulsanti ridondanti per girare le pagine è un buon indizio del fatto che sfogliare le pagine non è intuitivo e/o un po 'doloroso. E se gli utenti comprendono i pulsanti della GUI, non trarranno vantaggio dal saper sfogliare le pagine delle riviste.

Questo è tutto ciò che posso dire sul lato "pro". Con un po 'di lavoro puoi renderlo buono come visualizzare un PDF in Acrobat Reader, principalmente replicando la maggior parte delle funzionalità di Reader. Le principali che vedo mancanti nel tuo esempio sono una pergamena barra o equivalente (ad es. fanning) per accedere rapidamente a contenuti arbitrari e segnalibri per accedere rapidamente a importanti interruzioni dei contenuti. Aggiungili, sarà buono come Reader, una volta che gli utenti lo impareranno (continuo a dimenticare che non c'è " spazio morto "sulla pagina per annullare un'azione e quindi girare accidentalmente le pagine o ingrandire/rimpicciolire). O salva te stesso e i tuoi utenti il ​​problema e fai affidamento su Reader, che probabilmente è installato su tutti i computer come Flash. Quindi sono d'accordo , Non vedo alcun vantaggio rispetto a Reader per uno scenario ragionevolmente probabile. È più probabile che richieda più apprendimento ed essere più difficile da usare. E, sì, è anche ingannevole.

Naturalmente, il contenuto dovrebbe essere davvero nelle pagine Web convenzionali. È per questo che è stato inventato l'HTML. Questa metafora della rivista è notevolmente inferiore alle pagine Web convenzionali. Fuori dalla mia testa (molti di questi si applicano anche ai PDF):

  • Devi ingrandire e rimpicciolire per leggere il contenuto, oltre a sfogliare le pagine.

  • Un sacco di panoramiche, sia in orizzontale che in verticale. Replicando le colonne multiple di un documento stampato, l'utente potrebbe dover scorrere verso il basso, quindi su e giù e ancora giù per leggere una singola pagina. Nelle pagine Web convenzionali, l'utente scorre solo verso il basso.

  • Nessun collegamento ipertestuale in linea per passare direttamente agli argomenti di interesse.

  • Il contenuto viene suddiviso arbitrariamente in pagine a causa della replica dei limiti fisici di una pagina cartacea (le pagine Web convenzionali suddividono il contenuto in blocchi significativi).

  • Imprevedibile operazione del pulsante Indietro. Nell'implementazione di esempio, gli utenti possono "seppellire" rapidamente le loro storie, rendendo difficile il ritorno nel luogo in cui hanno ottenuto il documento.

  • Impossibilità di aggiungere segnalibri/pagine singole preferite.

  • Problemi di accessibilità.

  • Download lenti.

  • Possibili problemi di compatibilità con impostazioni sulla privacy, plug-in, browser o sistema operativo. iPad qualcuno?

20
Michael Zuschlag

Non posso dire di essere un grande fan, ma ho lavorato a progetti con clienti che lo adorano e hanno visto statistiche per dimostrare che gli utenti non sono scoraggiati.

Professionisti

  • Layout e navigazione familiari, "reali"
  • Supporta contenuti multimediali che non possono essere pubblicati come PDF
  • Ai clienti piace
  • Gli utenti lo usano (non riesco a divulgare le statistiche né ho visto alcuna analisi del test diviso)

Contro

  • Richiede Flash (anche se esistono alternative javascript limitate come questo )
  • Difficile da rendere completamente accessibile
2
Rob

In generale, sono d'accordo con Rob. Ecco alcuni altri pensieri:

Dal punto di vista degli editori è simile al seguente:

Professionisti

  • È molto facile da creare. Ci sono alcuni strumenti come zmags di cui hai parlato o iss o altri. Puoi semplicemente importare a PDF e ottenere questo tipo di 'documento di cambio pagina'.
  • Non è nemmeno necessario avere il tuo sito Web o hosting per archiviare questo documento.
  • Il visualizzatore può essere incorporato, il che è ottimo per marketing, blog e così via. Può essere utilizzato anche per i chioschi.
  • Gli utenti possono facilmente guardarlo. Non è necessario scaricare o stampare. Ma sì, richiede Flash.

Contro

  • Problemi di accessibilità (aggiungerei qui il fatto che i contenuti non possono essere indicizzati dai motori di ricerca)
  • Richiede Flash (anche se in base a statistiche Il 96% degli utenti ha installato Flash Player)
  • L'esperienza di lettura non è eccezionale: l'hai menzionata nella tua domanda

In conclusione, penso che funzioni molto bene per gli editori tradizionali che vogliono mettere sul web riviste, libri (e altre produzioni). Per altri può anche essere utile ma ci sono più alternative.

2
Kostya