it-swarm-eu.dev

Guida sensibile al contesto per le preferenze dell'utente prolisso

Interfaccia utente corrente

Ecco un pannello mal progettato in una finestra di dialogo delle preferenze per l'editor audio open source "Audacity". Mi piacerebbe fare qualcosa al riguardo.

Wordy Preferences Dialog

Come è andata in quel modo

In passato il testo accanto ai pulsanti di opzione era breve e criptico. Così tanti utenti si sono seriamente slegati di queste opzioni, abbiamo pensato di dover aggiungere altro testo lì. Anche quando abbiamo apportato queste modifiche a "Audacity", eravamo preoccupati che stesse diventando "Verbosity".

Con il testo più prolisso non è ancora chiaro al 100% cosa fanno queste opzioni o perché le sceglieresti. Sono necessarie ulteriori spiegazioni. Voglio tagliare il testo del pulsante verso il basso fino alla versione criptica breve e progettare un modo piacevole per presentare il testo di aiuto dettagliato per ogni opzione.

Guida contestuale nella stessa finestra

In linea con le risposte a questo domanda sull'aiuto sensibile al contesto in generale e al mio istinto, i pop-up sono fuori. Quindi i tooltip standard al passaggio del mouse o un link "dimmi di più" per aprire una nuova finestra non sono soluzioni accettabili.

Voglio una soluzione che si trova nella stessa finestra e che chiarisca quale testo si applica a quali opzioni. Ci sarà più testo di quello che può adattarsi, quindi qualcosa dovrà scorrere o concertina ...

Di seguito è riportato il pannello delle preferenze per le preferenze della tastiera. Qui abbiamo più spazio limitato:

Keyboard Preferences

Voglio che l'utente sia in grado di scoprire cosa significa "Split Cut" dal pannello delle preferenze. Vorrei che l'aiuto sensibile al contesto funzionasse "allo stesso modo" qui.

Come posso riorganizzare le cose per ottenere l'aiuto sensibile al contesto?

7
James Crook

Cosa ne pensi di questo?

Export settings

e questo Keyboard shortcuts

Inoltre, penso che se abbassi l'elenco a sinistra in alcuni gruppi logici etichettati, sarà un grande miglioramento.

6

Il mio ultimo vero lavoro ha coinvolto molto di questo tipo di lavoro. Non c'è mai stata una risposta facile. Si tratta solo di guardare attentamente tutto e cercare di consolidare e rappresentare ogni opzione nel modo più conciso. È quindi possibile integrare le aree che richiedono ulteriori spiegazioni con il testo di aiuto.

Per quanto riguarda le preferenze di importazione/esportazione, ci sono un paio di cose che ho notato. Vedo che c'è anche una sezione "Importazione estesa". Quindi un pensiero sarebbe quello di cambiare le cose creando due sezioni di preferenze distinte: "Importa" ed "Esporta". Se lo fai, il testo "Durante l'esportazione ..." diventa ridondante e potrebbe essere rimosso.

Dopo un'ulteriore semplificazione potresti finire con qualcosa del genere ... enter image description here

Sto pensando che l'aiuto al rollover potrebbe essere attivato dall'intera zona di una particolare impostazione. Quindi il raggruppamento "Canali" potrebbe essere una zona di rollover che attiva la guida.

6
Steve Wortham

Varianti

Fondamentalmente, quello che ha detto Steve. Solo alcune varianti da considerare:

three is company

Il vantaggio di tutte queste soluzioni: puoi lasciare la finestra di dialogo così com'è, devi solo creare una tabella ID finestra di dialogo - ID controllo - Testo di aiuto. Questo di solito batte tutte le alternative.


Il mio approccio generale

In generale, sostengo di evitare le preferenze:

  • spostare le preferenze che influiscono sull'elaborazione nel luogo in cui si accede all'elaborazione.
  • evitare le preferenze che influiscono sui dettagli dell'interfaccia utente (a meno che non ci sia modo di non poterlo inserire)
  • Rendi le preferenze accessibili localmente dove hanno effetto

Questo è "facile" solo per un nuovo prodotto e potrebbe non essere più possibile per audacity e la sua base di utenti.

Non discuto contro una finestra di dialogo centralizzata in cui tutte le opzioni sono disponibili , ma tutte le funzionalità dovrebbero essere accessibili senza. Un "accumulatore di preferenze" è anche molto utile per esportare e importare le impostazioni.

L'uso della stessa finestra di dialogo/pannello localmente come nella finestra di dialogo delle impostazioni è di grande aiuto (o simile).


Audacia

Ultimamente ho avuto il piacere di guardare un utente inesperto avvicinarsi ad Audacity. La mia impressione generale è che alcune opzioni soddisfino gli utenti con l'esperienza degli sviluppatori di software audio e si mescolino con le opzioni "utente normale". La mia impressione di lei è stata "intimidita": il suo compito è stato abbastanza impegnativo, è stata indicata con audacia per affrontare un dettaglio mediocre (ripulire un po 'l'audio registrato), non merita molte indagini o discussioni. Quindi è bello vederti provare a migliorare :)


Guardando ad alcune opzioni di Audacity reali, (probabilmente non dovrei coprirle tutte qui, è già troppo a lungo ...):

Dispositivo di riproduzione + Impostazioni di riproduzione dovrebbe essere disponibile "vicino al pulsante di riproduzione". Questo potrebbe essere accessibile tramite Maiusc + clic, tasto destro (menu immediato o popup) o un piccolo pulsante vicino. Le varianti di clic possono essere annunciate in una descrizione comandi. Simile per la registrazione.

Lo stesso vale per Registrazione, che dovrebbe anche consentire l'accesso alla qualità di registrazione. Le impostazioni di registrazione sono già accessibili per "Importa Raw".

Durante l'importazione del WAV, Qualità non può essere modificato. Ciò è positivo poiché si dispone di un valore predefinito selezionabile, ma è difficile modificarlo dopo il fatto. Fare doppio clic con il tasto destro del mouse sull'indicatore "Stereo, 44,1 kHz, float a 32 bit" potrebbe portarti lì. (Questo è solo parzialmente correlato alle preferenze: evitare di chiedere opzioni quando l'utente può risolverlo in un secondo momento)

Non so cosa fare con "Sound architecture". Due cose mi infastidiscono:

  • La decisione riguarda sia la riproduzione che la registrazione (questa potrebbe essere una limitazione architettonica)
  • questa decisione è difficile da prendere per la maggior parte degli utenti.
  • Non è facile da risolvere perché influisce sulle opzioni "comuni" dei dispositivi di riproduzione/ricodifica

Se non hai familiarità con le architetture audio sulla tua piattaforma o hai una guida esperta, è una di quelle opzioni "prova i pulsanti casuali finché non funziona". Aiuta a etichettare una delle impostazioni "(impostazione predefinita)", generalmente meno soggetta a errori.

Indichi già la libreria audio utilizzata - ancora una volta, utile per gli esperti, non tanto per gli utenti medi. Tuttavia, non c'è niente che tu possa dire loro che "Una qualità superiore, una minore latenza" sarebbe utile, ma ovviamente non possono essere generalizzate. "Scegli quello che non balbetta o clicca" potrebbe aiutare.

"Interfaccia/Ordine ergonomico dei pulsanti I/O audio": Mi ha preso qualche tentativo per capire la differenza. Questa è una tipica opzione "Preferisco/preferisci". Ci sono alcuni motivi per consentire effettivamente tale opzione:

  • La tua base di utenti è così supponente che non userà il tuo prodotto se ha l'ordine del pulsante "sbagliato"
  • Hai una lunga storia di ordine A, ma devi supportare l'ordine B, alienando i tuoi utenti esistenti, portando in alto
  • il tuo miglior sviluppatore minaccia di smettere se non usi il "suo" stile

Altrimenti: decidi e buttalo fuori. Se deve rimanere, renderlo accessibile localmente. (ad es. tasto destro del mouse).

(L'opzione che hai scelto è IMO ancora meglio che lasciare che il suer disponga i pulsanti. Gli utenti non vogliono disporre i pulsanti, vogliono registrare e riprodurre l'audio.)

Mostra "Come ottenere assistenza" all'avvio del programma - Ancora una volta, l'effetto di questa opzione non è facilmente prevedibile se non ricordi quella finestra di dialogo all'avvio. Consiglio di rendere accessibile la finestra di dialogo di benvenuto tramite "Guida", in cui l'utente può modificare questa opzione. (Deselezionerei la casella di controllo per "mostrare questo ogni volta che Audacity si avvia", ma potrebbe essere una preferenza personale).

L'opzione "dB Range" sembra fuori posto e dovrebbe essere accessibile tramite il menu a comparsa "Audio Track".

Le restanti opzioni di "Interfaccia" hanno senso, influenzano gli aspetti generali dell'applicazione.

3
peterchen

Suggerisco di aggiungere una terza area sulla destra che mostra una descrizione al passaggio del mouse. Quindi praticamente lo stesso di Vitaly, ma a destra. Quindi scorre piacevolmente da sinistra a destra (è delicato sugli occhi). Ogni utente potrebbe capire abbastanza rapidamente come funziona.

Inoltre, penso che uno dei motivi per cui l'interfaccia attuale appare un po 'ingombra sia perché l'interlinea è troppo piccola. All'aumentare della lunghezza della linea, anche la spaziatura dovrebbe essere.

0
Jaco Briers