it-swarm-eu.dev

Un interruttore della luce deve essere piccolo o grande o dipende da altri fattori?

Piccolo e grande interruttore della luce a confronto:

smallbig

È strano che questo di solito differisca per paese. I più grandi sono più facili da colpire, ma quelli piccoli forniscono un feedback migliore (se non vedi immediatamente la luce). Qual è il migliore da usare o dipende da altri fattori come il paese, le dimensioni delle mani delle persone?

6
rightfold

I preferisco l'interruttore più piccolo (prima immagine). Ecco il mio ragionamento (ammetto che la maggior parte è piuttosto soggettiva):

  • È più difficile da azionare accidentalmente rispetto a molti dei design più grandi che ho visto. Mi sono appoggiato più di una volta a un interruttore a bilanciere posizionato in modo scomodo in una stanza affollata (e ho visto gli altri fare lo stesso). Non so se l'interruttore nella foto avrebbe questo problema, ma sembra che abbia il potenziale.
  • Trovo che l'interruttore più piccolo sia più facile da individuare e utilizzare al buio a causa della forma, delle dimensioni, ecc. Della sua sporgenza. Per qualche ragione molti degli switch più grandi che ho visto cercano di mantenere un profilo più basso.
  • Trovo l'interruttore più piccolo più facile da usare in generale. Se viene seguita la convenzione "up == on", posso semplicemente far scorrere la mia mano su/giù nel muro: trovare l'interruttore e azionarlo viene combinato in una sola azione. Quasi mai guarda agli interruttori negli edifici con i quali ho familiarità.
  • È più facile identificare la posizione dell'interruttore più piccolo (non sono sicuro se questo sia mai effettivamente utile - se sei intelligente e importa davvero, probabilmente dovrai semplicemente premere l'interruttore).
  • Nella mia parte del mondo (Stati Uniti centrali) gli interruttori più piccoli sono di gran lunga il tipo più comune, quindi la familiarità è un punto importante.
3
Steve S

Mi piace il grande "pulsante" switcher (secondo). È più facile trovarlo al buio e colpirlo. Ha un design deciso. Conosco davvero una regola che dovrebbe essere applicata a dispositivi elettrici come questa (switcher), l'ho sentita dal mio insegnante a scuola:

Il commutatore dovrebbe essere in posizione SU - acceso e dovrebbe essere in posizione GIÙ - spento. È una legge secondo la prevenzione degli infortuni. Se una persona accendesse lo switcher e fosse colpita dall'elettricità, sarebbe caduta e avrebbe spinto lo switcher per spegnerlo. Penso che sia una storia storica :), ma puoi vedere che questa regola viene applicata nel 90% dei casi in più, credo.

4
igor

Non ho fatti concreti a sostegno di questo, ma mi chiedo se si tratti di un problema di accessibilità? L'interruttore più grande sarà più facile da colpire per le persone che hanno problemi con il controllo motorio o l'uso limitato delle mani.

Il motivo per cui mi chiedo è che non vedo molti dei grandi interruttori nel Regno Unito - e i luoghi in cui li ho visti sono spesso edifici moderni che sono stati ovviamente costruiti pensando all'accessibilità (ad es. Negli hotel più moderni che ti costruiscono " Noterai la mancanza di gradini, scrivanie a più livelli, fori per gli occhi a più livelli nelle porte degli hotel, stanze progettate con abbastanza spazio per girare le ruote cariche, ecc. - insieme a questi interruttori).

1
adrianh

Penso che vedi quelli più grandi in build più recenti e quello più piccolo in quelli vecchi ...

Credo che in futuro vedrai sempre meno "piccoli" interruttori della luce

0
Pedro Loureiro